San Casciano dei Bagni: 8 nuovi sentieri da scoprire

Print Friendly, PDF & Email
San Casciano dei Bagni

Sarà presentato il 28 luglio il progetto San Casciano dei Bagni Active: una nuova rete di sentieri da percorrere a piedi, a cavallo o in bici.


Nota per le sue acque termali dedicate ad Apollo ed Iside, San Casciano dei Bagni diventa ora Active con una nuova rete sentieristica. Si tratta di 8 percorsi ad anello che si snodano dalle sorgenti termali del capoluogo fino alle frazioni di Celle sul Rigo, Fighine e Palazzone e poi fino alla Via Francigena a Ponte a Rigo, toccando i punti di interesse del territorio.

I sentieri, che vanno da un minimo di 2,5 km ad un massimo di 15 km, con dislivelli positivi da 90 metri fino ad un massimo di 456 metri, si possono percorrere a piedi, a cavallo o in bici. Tutti i percorsi sono segnalati secondo le norme della Rete Escursionistica Toscana (RET).

I percorsi 

San Casciano dei Bagni sentieri

Questi i percorsi di San Casciano dei Bagni Active: 

    1. Le Sorgenti: 4 km, dislivello positivo di 116 metri;
    2. Fighine: 15 km (andata e ritorno), dislivello positivo di 350 metri;
    3. Le vigne: 5,9 km, dislivello positivo di 190 metri;
    4. Affacciatoio: 8,4 km (andata e ritorno), dislivello positivo di 246 metri;
    5. Le vie del Carducci: 2,5 km, dislivello positivo di 90 metri;
    6. Novella: 11,7 km, dislivello positivo di 456 metri;
    7. Il Rigo: 11,5 km, dislivello positivo di 398 metri;
    8. I Poggi: 5,8 km, dislivello positivo di 200 metri. 

L’Amministrazione comunale di San Casciano dei Bagni ha pubblicato la carta descrittiva di tutti i percorsi (disponibile in cartaceo) e predisposto, nel portale di promozione turistica comunale, una speciale sezione, con la descrizione dettagliata di ciascun percorso, con la possibilità di scaricare, in formati diversi, tutti i tracciati e prenderne visione con la mappa in 3D.

 

Via Lauretana toscana, Siena Via Lauretana in Toscana: da Siena a Sinelunga

Il progetto

Il progetto sarà presentato dalla Sindaca di San Casciano dei Bagni, Agnese Carletti, mercoledì 28 luglio alle ore 9, nell’ambito di un corso specifico rivolto a tutti gli operatori turistici e commerciali del territorioA cura del Comune di Siena, capofila di Terre di Siena Slow, il progetto mira a sviluppare la mobilità ciclistica sia in ambito urbano che extraurbano.

Il corso, dal titolo “Strade di Siena. Le opportunità del cicloturismo e del turismo attivo”, sarà interamente dedicato al tema del cicloturismo. Lo scopo è quello di informare circa un settore in pieno sviluppo, da considerare come un’opportunità di crescita economica per le realtà del territorio. La partecipazione è gratuita, ma aperta a un massimo di 40 partecipanti, previa registrazione entro il 27 luglio 2021 al seguente link

 

Siena: una delle città medievali più suggestive d’Italia

 

Fonte: Unione dei Comuni della Valdichiana Senese

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti