Terme di Caracalla: dal 3 luglio al via le visite serali

Print Friendly, PDF & Email
Terme di Caracalla

Dal 3 luglio al via la possibilità di visitare le Terme di Caracalla anche di sera, dalle ore 20 alle ore 23. 


Le Terme di Caracalla splenderanno al chiarore della luna grazie a un ciclo di aperture serali dal 3 luglio, la Notte dei Musei. Fino al 22 luglio e poi dal 2 al 25 settembre sarà possibile visitare il sito previa prenotazione obbligatoria, dalle ore 20 alle ore 23. A cura della Soprintendenza Speciale di Roma in collaborazione con Electa, al via Tenera è la notte alle Terme di Caracalla. 

I visitatori potranno scegliere di scoprire il sito o con una visita semplice, una passeggiata “libera” tra i mosaici, i resti delle vasche, le decorazioni architettoniche, le palestre, il natatio e il frigidarium, oppure con una visita guidata che consentirà di scoprire i sotterranei, il Mitreo e la Mela Reintegrata di Pistoletto. Durante la serata di giovedì 8 luglio si potrà anche assistere alla performance Frigidarium21 di Riccardo Vannuccini, con la compagnia le Scarpe di Van Gogh.

«Le Terme di Caracalla sono un’esauribile fonte di meraviglia, che è esaltata dall’atmosfera delle sere d’estate – dichiara Daniela Porro, Soprintendente Speciale di Roma. […] Saranno visitabili anche i sotterranei, che racchiudono il cuore pulsante dell’intero impianto termale e che costituiscono il valore aggiunto al percorso in superficie». 

 

Visite guidate teatralizzate: Beatrice Cenci Visite guidate teatralizzate a Roma: Beatrice Cenci, storia e luoghi

 

I sotterranei

I sotterranei delle Terme, conservati per circa sei chilometri, sono una rete di gallerie carrabili che corre sotto l’edificio. Restaurati nel 2019, ospitavano tutti i depositi di legname, un mulino, il Mitreo, l’impianto di riscaldamento, quello idrico e gallerie per le tubazioni in piombo e la gestione dell’acqua.

Sempre nei sotterranei è possibile ammirare un Antiquarium con i più bei frammenti architettonici dell’edificio, superstiti dalle spoliazioni cinquecentesche. In una galleria minore c’è poi la Mela Reintegrata di Michelangelo Pistoletto, secondo dono del maestro al monumento dopo il Terzo Paradiso, che si può ammirare in un’aiuola del grande giardino. Le opere di Pistoletto testimoniano la vocazione all’arte contemporanea che da sempre caratterizza le Terme di Caracalla, arricchite negli ultimi anni dalle mostre e le installazioni di Antonio Biasiucci, Mauro Staccioli, Fabrizio Plessi.

Orari e tariffe 

Le Terme di Caracalla saranno accessibili di sera il 3, 8, 15 e 22 luglio e il 2, 9, 18 e 15 settembre, con le seguenti tariffe:

  • Visita semplice: € 10
  • Visita guidata: € 20 intero; € 18 ridotto; € 36 pacchetto famiglia (2 adulti e fino a 3 under 18)
  • Il 3 luglio, per la Notte dei Musei, ingresso a € 1 

Nelle tariffe è incluso il diritto di prenotazione.

Le tariffe rimangono invariate anche se il biglietto è acquistato il giorno stesso. 

La prenotazione è obbligatoria per un massimo di 20 persone a visita e può essere effettuata anche il giorno stesso.

 

Fonte: Soprintendenza Speciale di Roma

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti