Musei in Piemonte: gli eventi previsti per agosto

Print Friendly, PDF & Email
Piemonte, Mole antonelliana

Scopriamo gli eventi previsti per agosto dalla Direzione Regionale Musei Piemonte, da Palazzo Carignano all’Abbazia di Vezzolano.


Sono molti gli eventi in programma per il mese di agosto nei musei in Piemonte. Scopriamone alcuni. 

Palazzo Carignano

Nei giorni di sabato e domenica, per tutto il mese di agosto, in orario 9-18, oltre al consueto percorso di visita, è accessibile all’interno del Palazzo Carignano anche l’Appartamento di Mezzanotte, solitamente chiuso al pubblico in quanto sede degli uffici della Direzione regionale Musei. Qui è possibile ammirare alcuni degli ambienti affrescati alla fine del Seicento dal pittore lombardo Stefano Maria Legnani, detto il Legnanino, insieme alla sua bottega.

Il percorso di visita è aperto anche tutti i venerdì in orario 9-14 (ultimo ingresso alle 13) e in via straordinaria lunedì 9 agosto con orario 9-13 (ultimo ingresso alle 12). 

Le tariffe sono le seguenti:

  • Intero: € 5
  • Ridotto: € 2 (dai 18 ai 25 anni)
  • Gratuito per i minori di 18 anni 

Villa della Regina

Presso la Villa della Regina prosegue l’appuntamento con Le passeggiate del venerdì: ogni venerdì alle 11 e alle 15 sono proposte visite guidate tematiche alla scoperta di spazi solitamente chiusi al pubblico, come il settecentesco Padiglione dei Solinghi all’interno dei giardini e alcuni ambienti seicenteschi al secondo piano della dimora.

Domenica 15 agosto l’orario sarà prolungato dalle 10 alle 21, con ultimo ingresso alle 20 e visita guidata nei giardini alle 18.

Le tariffe sono le seguenti:

  • Intero: € 7
  • Ridotto: € 2 (dai 18 ai 25 anni)
  • Gratuito per i minori di 18 anni 

 

Sacro monte ossuccio lago di como via wikimedia commons Sacri Monti: mete spirituali fra Lombardia e Piemonte

Castello di Agliè

Sabato 28 agosto, la Direzione regionale Musei Piemonte, in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti (UICI)– Sezione Territoriale di Torino, proporrà, nell’ambito della biennale Arteinsieme, una visita ai giardini del Castello di Agliè. I partecipanti saranno accompagnati dai giardinieri alla scoperta dell’ampio spazio verde, in un percorso attento ai vari aspetti sensoriali.

L’appuntamento è alle ore 9 presso la sede UICI di corso Vittorio Emanuele II, 63. Da lì si raggiungerà Agliè con un mezzo privato messo a disposizione dalla sezione. Il rientro è previsto in tarda mattinata. La quota di partecipazione è di € 10 a persona e può essere versata direttamente il giorno della visita. Chi avesse necessità di un accompagnatore può farne richiesta al momento dell’iscrizione, compatibilmente con le disponibilità dei volontari. Per iscriversi, fino a esaurimento posti, è necessario contattare entro il 25 agosto la segreteria UICI: uicto@uici.it; 011 535567. 

Castello di Racconigi

Fino a domenica 3 ottobre il percorso di visita comprende la mostra Storie dal mondo in Castello, che presenta 18 oggetti selezionati dalla raccolta di armi e oggetti etnografici custodita nel Deposito Armeria. Giovedì 12 e 26 agosto, alle 11.15 e 15.15, si terranno delle visite guidate di approfondimento insieme ai curatori. L’itinerario include anche il Deposito Armeria, diversamente non accessibile, con l’occasione unica di ammirare l’intera raccolta.

La mostra rientra in un più ampio progetto di studio e valorizzazione dell’Armeria avviato nel 2019 e presenta sia gli esiti conservativi e di conoscenza sin qui conseguiti, sia gli obiettivi da portare avanti e sviluppare in futuro.

La figura di Carlo Alberto è, invece, al centro dell’itinerario Vita privata di un re, dedicato alla dimensione più intima della quotidianità attraverso ambienti come la biblioteca e i bagni, rifunzionalizzati e resi visitabili in collaborazione con l’Associazione Le Terre dei Savoia. Al primo piano della residenza, nella Galleria di levante, è possibile ammirare un raro ritratto della principessa Isabella Luisa di Braganza, restaurato grazie al sostegno dell’Associazione Amici del Real Castello di Racconigi e sinora mai esposto al pubblico.​

Castello di Serralunga d’Alba

In programma due visite guidate tematiche dedicate ad aspetti particolari e poco noti delle vicende che riguardano il Castello. Sabato 14 agosto alle 18.30 l’appuntamento è con Il castello segreto, una visita speciale che si snoda tra i saloni dell’antico maniero, per scoprire le avvincenti storie del suo glorioso passato e dei suoi sistemi difensivi nel Medioevo. Un’occasione per ascoltare dalla guida aneddoti sulla famiglia Falletti, proprietaria della dimora, in un itinerario originale che tocca ambienti solitamente non inseriti nel percorso di visita, ma ricchi di storia e mistero.

Sabato 21 agosto alle 17 si svolge, invece, Medioevo in famiglia, una visita guidata per avvicinare le famiglie, in modo dinamico e divertente, agli usi della vita medievale. Insieme alla guida i bambini potranno scoprire i sistemi difensivi in uso nel Castello, legati alla sua funzione di roccaforte. Conosceranno poi la storia della famiglia Falletti, che amministrava le terre circostanti e dettava le regole per il popolo nel XIV secolo.

Le tariffe sono le seguenti:

  • Intero: € 6
  • Ridotto: € 3 (dai 18 ai 25 anni)

 

Sulle tracce di Dante Alighieri in Piemonte

Forte di Gavi

Sarà inaugurata venerdì 13 agosto alle 16 la mostra Un FORTE sogno geometrico, aperta al pubblico fino a domenica 12 settembre negli orari di visita al Forte. L’esposizione, organizzata insieme all’Associazione Amici dell’Arte di Serravalle Scrivia, e in collaborazione con il Comune di Gavi, presenterà opere dell’architetto Gianni Gaggero. Un artista poliedrico che, attraverso un rigoroso abbinamento di colori e geometrie, propone chiavi di lettura diversificate di oggetti, panorami e monumenti. 

Le tariffe sono le seguenti:

  • Intero: € 5
  • Ridotto: € 2 (dai 18 ai 25 anni)
  • Gratuito per i minori di 18 anni 

Abbazia di Vezzolano 

La chiesa di Santa Maria ospiterà due concerti di musica classica, in collaborazione con l’Associazione culturale La Cabalesta. Il primo appuntamento è per sabato 7 agosto alle 18.30 e alle 21 con il concerto Un’àncora per non dire più ancòra, cambiare accento per cambiare prospettiva dell’Ensemble Sinetempore HarpAttack, cinque arpe in concerto contro la violenza sulle donne.

In occasione della festa dell’Assunta, domenica 15 agosto alle 18, si svolgerà, invece, il concerto Musica e Opera, con violino e pianoforte ed esecuzione di brani di musica classica: Bach, Schubert, Paganini, Brahms, e operistica, Rossini, Verdi, Ponchielli, Bizet. 

 

Trekking in Piemonte, EscursionAble Torino Trekking in Piemonte: l’itinerario EscursionAble di Torino

 

Fonte: Direzione Regionale Musei Piemonte

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti