La National Gallery ospita la mostra “Poussin e la danza”

Print Friendly, PDF & Email
Poussin Fonte: National gallery

Dal 9 ottobre 2021 al 2 gennaio 2022 alla National Gallery la prima mostra dedicata a Poussin e alla danza.


Tamburelli che tremano, vino versato e figure seminude volteggiano sulla tela in questi dipinti di baldoria, danza e dramma che sono riuniti in questa prima mostra dedicata a Poussin e alla danza.

I dipinti di danza di Poussin sono unici. Fa rivivere il mondo classico degli dei e dei mortali con un movimento selvaggio e tumultuoso, ma il caos sulla tela non riflette il processo meticoloso e inventivo che gli ha permesso di catturare i corpi in movimento.

In questa mostra, i dipinti e i disegni di danza di Poussin saranno presentati accanto alla scultura antica da lui studiata, invitandovi a ripercorrere l’evoluzione delle sue idee dal marmo alla carta alla pittura.

I metodi di lavoro di Poussin saranno pienamente svelati con una ricostruzione delle sue statuette di cera, che l’artista ha manipolato in diverse composizioni, sottolineando il suo ruolo non solo di pittore di danza, ma di coreografo a sé stante. La mostra è organizzata dalla National Gallery di Londra e dal Getty Museum, Los Angeles.

Un prestito importante

Grazie alla generosità della Wallace Collection, una delle più grandi opere di Poussin, “A Dance to the Music of Time” (1634-1634 circa) sarà protagonista della nostra mostra autunnale, “Poussin and the Dance”.

La mostra segna una serie di novità: è la prima volta che questo meraviglioso dipinto è stato prestato da qualche parte dalla Wallace Collection, è la prima mostra dedicata ai quadri di danza di Poussin ed è la prima mostra su Poussin mai tenuta alla National Gallery.

La mostra storica mostrerà questo artista spesso trascurato sotto una nuova luce, celebrando il lato gioioso, malizioso e sorprendentemente divertente del suo lavoro.

Mostre autunno Photo: Johannes Stol

 

Un autunno pieno d’arte: le mostre in programma

Una danza con la musica del tempo

Poussin creò “Una danza alla musica del tempo” per un mecenate romano, Giulio Rospigliosi, poi papa Clemente IX. Il gruppo di figure nel dipinto rappresenta il ciclo perpetuo della condizione umana: Povertà, Lavoro, Ricchezza e Piacere che, se assecondato all’eccesso, ritorna alla Povertà. I danzatori sono accompagnati sulla lira dalla figura alata del Tempo.

Due putti, uno che fa le bolle e uno che regge una clessidra, sono simboli della caducità della vita, mentre, in alto, il dio del sole Apollo percorre il cielo mattutino sul suo carro, preceduto dall’Aurora (alba) e seguito dalle Ore.

Il dipinto, in seguito, ispirò notoriamente l’acclamata sequenza di 12 romanzi con lo stesso nome di Anthony Powell, pubblicata tra il 1951 e il 1975.

Prestiti notevoli

Questo importante prestito è l’ultima caratteristica della Wallace Collection e della stretta collaborazione della National Gallery. Il primo prestito della Wallace Collection è stato di “Perseo e Andromeda”, (1554-6) per la mostra del 2020, “Tiziano: amore, desiderio, morte”.

‘Poussin and the Dance’ riunirà oltre venti dipinti e disegni provenienti da collezioni pubbliche e private in Europa e negli Stati Uniti, tra cui una serie di disegni generosamente prestati da Sua Maestà la Regina. Saranno mostrati insieme ad alcune delle celebri antichità classiche che li hanno ispirati: ‘Il Vaso Borghese’ (I secolo d.C.) e ‘I Danzatori Borghese’ (II secolo d.C.), entrambi dal Musée du Louvre, Parigi.

Molte di queste opere vengono viste insieme per la prima volta da una generazione e consentiranno ai visitatori di ripercorrere le influenze di Poussin e le sofisticate traduzioni che ha realizzato tra marmo, pittura e carta. Dopo Londra, la mostra si sposterà al J. Paul Getty Museum di Los Angeles (15 febbraio – 8 maggio 2022).

Boccioni Fonte: Bottegantica Il giovane Boccioni in mostra a Milano

Poussin e la danza

9 ottobre 2021 – 2 gennaio 2022

The National Gallery, Gallerie al piano terra

Prezzi del biglietto

Gratuito per i membri. I biglietti Poussin includono l’ingresso alla Galleria. I membri vedono tutte le mostre gratuitamente. Prenota online in anticipo

Ingresso standard

£ 12 dal lunedì alla domenica

Concessioni disponibili, compresi i lavoratori NHS.

È possibile prenotare un massimo di sei biglietti nella stessa transazione. Al momento non sono disponibili prenotazioni per gruppi più numerosi.

Ti consigliamo di concedere 30-40 minuti per la tua visita alla mostra.  

Fonte: The National Gallery

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Italia regina degli Hotel di lusso e B&B

Classifiche Tripadvisor e Booking,  premi e riconoscimenti a 152 strutture italiane Un’Italia regina nel campo degli hotel, compresi quelli di lusso e senza rivali per ...
Vai alla barra degli strumenti