Mousse di skyr con mirtillo nero e frutti di bosco: la ricetta

Print Friendly, PDF & Email
mousse skyr via suedtirol

Frutti di bosco, panna e meringhe compongono un delicato piatto altoatesino ideale come ultima portata.

La mousse di skyr al mirtillo nero e frutti di bosco è una tipica ricetta dell’Alto Adige, ideale per la stagione imminente. L’abbinamento con il vino prevede preferibilmente un Moscato rosa dell’Alto Adige. Ecco quindi le istruzioni per preparare il dolce, per una tavolata di quattro persone.

Informazioni base

  • Persone: 4

 

Zuppa al vino: la ricetta tipica dell’Alto Adige

 

Ingredienti

  • 170 ml panna con Marchio di Qualità Alto Adige
  • 100 g skyr al mirtillo nero con Marchio di Qualità Alto Adige
  • 50 g zucchero a velo
  • Succo di limone q.b.
  • 1½ fogli di gelatina
  • Frutti di bosco freschi (lamponi con Marchio di Qualità Alto Adige, more, ribes, mirtilli neri)

Per servire:

  • Piccole meringhe
  • Granella di biscotti
  • Fiori edibili freschi

Preparazione

Ammorbidire i fogli di gelatina in acqua fredda per almeno 5 minuti. In una ciotola unire lo skyr al mirtillo nero, il succo di limone appena spremuto e lo zucchero a velo, e mescolare il tutto.

Togliere i fogli di gelatina dall’acqua, strizzarli bene e quindi scioglierli in un pentolino a fuoco basso in 20 ml di panna liquida. Aggiungere la gelatina al composto di skyr. Montare i restanti 150 ml di panna, unire la panna montata e amalgamare il tutto con delicatezza. Ecco pronta la mousse di skyr.

Mettere la mousse in una ciotola di vetro di forma idonea e far raffreddare in frigorifero per almeno 3 ore. Una volta raffreddata, sformare la mousse sul piatto di portata e guarnire con frutti di bosco freschi. Decorare con piccole meringhe, granella di biscotti e fiori edibili, e servire.

Fonte: Suedtirol.

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti