Alla Casina di Raffaello torna l’iniziativa “Giocare è un diritto”

Print Friendly, PDF & Email
Casina di Raffaello

Torna il 20 e il 21 novembre, alla Casina di Raffaello di Roma, l’iniziativa Giocare è un diritto.


In occasione della Giornata Internazionale per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, la Casina di Raffaello ospita la seconda edizione dell’iniziativa Giocare è un diritto, inaugurata per la prima volta nel 2019. Nel pomeriggio di sabato 20 e domenica 21 novembre dalle ore 15 alle ore 18 si terranno laboratori, incontri e letture sul tema rivolti a bambini, ragazzi e famiglie.

L’evento, accessibile gratuitamente previa prenotazione allo 060608, è realizzato con la collaborazione di Amnesty International, Emergency, Internazionale Kids e Save the Children. Si avvale inoltre del contributo del  Cinema dei Piccoli, che da sempre si pone l’obiettivo di attrarre l’attenzione di bambini e ragazzi sul tema della conoscenza e consapevolezza dei diritti attraverso una filmografia di qualità.

Il programma

Sabato 20 novembre

Si parte sabato 20 novembre alle 15. Save the Children e Punto Luce di Ostia propongono il laboratorio Gioca il tuo diritto: gioco dell’oca calpestabile, interattivo sui diritti e la lettura animata Sono una selvaggia: Il diritto di essere se stessiAlla stessa ora al via i laboratori Un libro per gioco a cura della Casina di Raffaello e Medicina di pace di Emergency.

Seguono, alle 16, tre laboratori, organizzati rispettivamente da Save the Children e Punto Luce di Torre Maura, Casina di Raffaello e Save the Children con Punto Luce di Ponte di Nona: Dai Voce e Forma ai tuoi Diritti, Figure volanti e Sportiva-mente: educazione e crescita.

Previste per le 17, invece, le letture animate Fateci leggere in pace e Libri da liberare a cura della Casina di Raffaello. Contemporaneamente, Emergency e Internazionale Kids proporranno i due laboratori L’albero incantato e Sgranate gli occhi

Domenica 21 novembre

Si prosegue domenica 21 novembre. Alle ore 15 in programma due laboratori a cura della Casina di Raffaello: Figure volanti e Un libro per gioco.

Seguono, alle 16, i laboratori Storie di diritti. Realizza un libro con la tua storia! a cura di Amnesty International e Medicina di pace di Emergency. Mentre la Casina di Raffaello proporrà la lettura animata Libri da liberare.

Alle 17, infine, i laboratori Storie di diritti. Realizza un libro con la tua storia! a cura di Amnesty International e L’albero incantato di Emergency. La Casina di Raffaello si concentra invece sulla lettura Fateci leggere in pace.

Per informazioni aggiuntive sul programma: Casina di Raffaello – Giocare è un diritto

 

5 cose da fare al lago con i bambini in Trentino

 

Fonte: Zètema Progetto Cultura

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti