Più Libri Più Liberi 2021 – Roma

Print Friendly, PDF & Email

Roma.  Torna Più libri più liberi, la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria dal 4 all’8 dicembre, a “La Nuvola” dell’Eur con 484 espositori e oltre 400 appuntamenti.


Focus dell’edizione Più Libri Più Liberi 2021, è la Libertà declinata in tutte le sue forme, dalla libertà collettiva e  personale, all’impegno per i diritti civili e politici, alla libertà di stampa e di espressione.

Sull’onda del tema è stato chiesto ai grandi ospiti italiani e internazionali di portare e donare un libro che in qualche modo li ha liberati e di scrivervi una frase o una dedica.
Grazie alla collaborazione con il Ministero della Giustizia, i volumi andranno ai 17 Istituti per la Giustizia Minorile e di Comunità del territorio. Ogni ragazzo riceverà un libro. La cerimonia di consegna dei vari testi, moderata da Alessandra Sardoni con l’intervento di Gianrico Carofiglio, si svolgerà nel corso della Fiera, i doni degli ospiti saranno ritirati da Gemma Tuccillo, Capo Dipartimento del Ministero.

Tanti gli eventi da non perdere con autori e personaggi famosi

  • Iniziamo dalla fine: al termine della Fiera,  Luca Zingaretti leggerà “Mamma Carissima – Lettere inedite dall’archivio Camilleri”, ultimo capolavoro inedito del Maestro, di cui Zingaretti firma anche la regia. Si tratta del carteggio del giovane Camilleri con i genitori Giuseppe e Carmela Fragapane, che costituisce una fonte unica e inedita sulla vita dello scrittore.
  • Attesissimo come sempre l’appuntamento  con Zerocalcare, in particolare in questa edizione, che lo trova reduce dal successo della serie animata Netflix “Strappare lungo i bordi”.
    L’incontro sarà condotto da Chiara Valerio in un excursus che toccherà tutti i lavori e i temi cari all’artista romano. Saranno proiettate alcune pillole della serie in collaborazione con Netflix.
  • Incentrata sul potere liberatorio dei libri la lectio di Alessandro Baricco.
  • Ascanio Celestini sarà il protagonista di un omaggio a Pier Paolo Pasolini, di cui tra qualche mese ricorrerà il centenario della nascita. Celestini reciterà dei brani dal suo spettacolo “Museo Pasolini”. A seguire, un dialogo sul grande intellettuale tra Celestini e l’assessore alla cultura di Roma Miguel Gotor.
  • Della libertà e del pericolo di perderla dialogheranno Roberto Saviano e Michela Murgia.

Appuntamenti musicali dedicati ai più giovani, saranno condotti da Ernesto Assante che incontrerà tra gli altri il cantautore Franco126, tra le penne più brillanti della sua generazione, capace di mescolare la logica dell’hip hop e quella della canzone d’autore.

Molto attesa la presentazione della serie prodotta da Fandango “Sarah Scazzi. La ragazza di Avetrana”
Parteciperanno i due autori del libro e della serie, Flavia Piccinni e Carmine Gazzanni, il regista  Christian Letruria, il produttore Matteo Rovere (Groenlandia) e Roberto Pisoni, Director Sky Entertainment Channels.

Presentato in anteprima in Fiera il nuovo podcast di Pablo Trincia sul naufragio della Costa Concordia, uno straordinario lavoro di inchiesta e ricostruzione attraverso le voci dei testimoni di una delle tragedie che ha più colpito il nostro Paese negli ultimi anni.

La liberazione dalla schiavitù è il perno del racconto di Alessandro Barbero. Uno dei più originali e amati storici italiani discuterà del suo nuovo libro Alabama. La guerra di secessione, il suprematismo bianco, il razzismo profondo che pervade persino le istituzioni: uno sguardo su i lati oscuri della storia degli Stati Uniti, all’origine di quegli spettri che sono tornati ad agitarsi.

Attesissimo il Nobel Mario Vargas Llosa che interverrà con un dialogo sul suo lavoro e la sua produzione letteraria con Tony RafulTejada, Ambasciatore della Repubblica Dominicana in Italia.

Jill Abramson presenterà il suo saggio Mercanti di verità. il business delle notizie nella grande guerra dell’informazione. La prima donna a diventare direttrice esecutiva del New York Times, descrive la crisi e la trasformazione che sta avvenendo nel mondo dei media, mettendo a confronto due storici quotidiani americani, New York Times e Washington Post con due realtà digitali, Vice e Buzzfeed.

Libertà di pensiero e importanza della democrazia saranno al centro dell’incontro con la giornalista, scrittrice e attivista turca Ece Temelkuran, che nei suoi libri affronta argomenti molto controversi in Turchia, come la questione curda e quella armena. A intervistarla, Francesca Mannocchi.

Tra gli ospiti internazionali, Sandra Cisneros, scrittrice e poetessa americana di origine messicana, esponente di spicco della letteratura chicana, che interverrà sul tema della libertà e sulla lotta contro il razzismo, argomento ricorrente in tutta la sua produzione letteraria.

Da segnalare:

  • Melania Mazzucco che racconterà a Dario Pappalardo il quadro più importante della sua vita.
  • Stefania Auci interverrà sul tema delle eroine in letteratura.
  • Gianluca De Sanctis presenterà il suo volume Roma prima di Roma. Miti e fondazioni della Città eterna, con Alfonsina Russo, Direttrice del Parco Archeologico del Colosseo e Paolo Conti.
  • Stefano Bartezzaghi e Gregorio Botta saranno i protagonisti di un dialogo che spazierà da Calvino ai cruciverba.

Focus sull’ambiente, tema del momento, con approfondimenti, incontri e presentazioni di volumi in cui si tratterà  dei problemi legati al cambiamento climatico e alla protezione del pianeta.

A poche ore dal processo,  sarà presente Mohamed Hazem Abbas, amico di Patrick Zaki, in un incontro in collaborazione con Amnesty International, con Francesca Caferri e Riccardo Noury.

Sul tema della libertà e dei totalitarismi, Ezio Mauro dialogherà con Adam Michnik, giornalista ed editore polacco, fondatore e direttore della Gazeta Wyborcza.

Il direttore del Messaggero Massimo Martinelli sarà in Fiera per presentare il nuovo libro di Riccardo De Palo, il thriller Sequestro virtuale.

Roberto Cicala parlerà del funzionamento del mondo dei libri, dall’autore al lettore, nel corso della presentazione del suo saggio I meccanismi dell’editoria, con Giampiero Mughini e Paolo Mauri.

Repubblica parteciperà alla Fiera con un proprio spazio, l’Arena Robinson. Tutte le mattine, gli studenti potranno partecipare a delle speciali lezioni di giornalismo. Tra i vari incontri da segnalare quello con il direttore Maurizio Molinari, che analizzerà il nuovo ruolo dell’Italia nel mondo insieme a Bianca Berlinguer.

Diversi gli eventi a cura di Paperfirst, la collana di libri del Fatto Quotidiano. Marco Travaglio parlerà del suo ultimo volume I segreti del Conticidio. Il “golpe buono” e il “governo dei migliori”.

La Rai, Main Media Partner di Più libri più liberi, sarà la voce narrante della Fiera.
Uno spazio dedicato per ospitare eventi e garantire approfondimenti con i protagonisti della manifestazione. A partire dai libri editi dalla Rai i lettori potranno incontrare Flavio Insinna con la sua favola Il gatto del Papa, Ilaria Grillini che racconta Elisabetta, la Regina italiana.

In occasione di Più libri più liberi sarà presentato il progetto del consorzio IDMO (Italian Digital Media Observatory) un osservatorio della Rai con partner come Tim e Luiss sulle fake news e contro la disinformazione.

Su un’area di 56 mq al piano Forum, Games Academy/Funside offrirà ai visitatori della fiera una panoramica di fumetti, graphic novels e manga.
In collaborazione con Lucca Comics sarà anche l’incontro “Chi è il lettore di fumetti in Italia?”, a cura della Commissione comics and graphic novels di AIE e in collaborazione con Aldus UP e Eudicom.
Saranno presentati alcuni dati che emergono dalla prima indagine condotta nel nostro Paese all’interno dell’Osservatorio Aie sulla lettura per una riflessione più generale sul fenomeno.
A cura della commissione AIE anche l’incontro “I mestieri del fumetto”, un appuntamento per tutti coloro che sognano di lavorare in una casa editrice di fumetti raccontato da chi ci lavora quotidianamente.

Numerosi gli ospiti legati al mondo della musica, del cinema e della televisione.

Mogol, Presidente SIAE, parteciperà alla presentazione del libro La musica perduta di Antonio Mistretta.

Lillo & Greg parleranno della loro Biografia non autorizzata.

A cura di Ernesto Assante gli incotri dedicati al pubblico più giovane da quello con i con i Pop X, il gruppo musicale che vuole cambiare il volto del pop italiano attraverso testi provocatori, divertimento intelligente e un pizzico di poesia, al duo romano Gli Psicologi.

Sergio Rubini dialogherà su Eduardo De Filippo con Leonetta Bentivoglio.

Gabriele Mainetti sarà a Più libri più liberi con Luca Valtorta per parlare dei suoi film.

Arianna Finos intervisterà, in diversi appuntamenti, due dei più importanti registi italiani contemporanei: Cristina Comencini e Paolo Virzì.

Attesi anche Carlo Verdone, Valerio Lundini, Riccardo Cotumacco, Michela Giraud, Jerry Calà, Enrico Vanzina, Saverio Raimondo.

Corrado Guzzanti, Carlo De Rugeri, Alessandro Tiberi, Andrea Santoretti, Luca Amorosini e Antonio Catania del cast di Boris parteciperanno alla presentazione del volume Siamo tutti Boris di Gianluca Cherubini e Marco Ercole.

Per celebrare il ventennale, Più libri più liberi ha realizzato con la collaborazione di Paolo Di Paolo un podcast, offerto da Emons audiolibri, che sarà possibile scaricare gratuitamente durante i giorni della manifestazione.

Info: www.plpl.it

Info acquisto biglietti QUI

È POSSIBILE ACCEDERE IN FIERA CON IL GREEN PASS BASE NEI GIORNI 4 – 5 – 6 – 7 – 8 DICEMBRE

Il GREEN PASS BASE è dato da uno di questi fattori:
– Tampone negativo – molecolare valido per 72 ore o antigenico valido per 48 ore
– Vaccinazione – 2a o 3a dose o da 15 giorni dopo la prima
– Guarigione entro 6 mesi

Pertanto, salvo diverse ulteriori indicazioni, la disposizione di cui sopra si intende valida ed estesa ai visitatori e a tutti gli addetti ai lavori che accederanno ai locali dove si svolge la Fiera “Più libri più liberi” (staff, organizzazione, espositori, fornitori, ecc.)

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la Segreteria Organizzativa di “Più libri più liberi” all’indirizzo a.petrucchi@fasiweb.com

Per tutti coloro che acquistano un biglietto di ingresso per mercoledì 8 dicembre, è possibile aggiungere gratuitamente la prenotazione per assistere alla lettura dedicata al Maestro Camilleri che si terrà presso l’Auditorium alle ore 19.00

LA FIERA
La fiera  è promossa e organizzata dall’Associazione Italiana Editori (AIE) ed è dedicata esclusivamente agli editori italiani piccoli e medi.
Più libri più liberi è sostenuta dal Centro per il libro e la lettura del Ministero della Cultura, dalla Regione
Lazio, da Roma Capitale, dalla Camera di Commercio di Roma, Unioncamere Lazio, e da ICE-Agenzia per la
promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, con il contributo di SIAE – Società
Italiana degli Autori ed Editori e di BNL Gruppo BNP Paribas.
È realizzata in collaborazione con Istituzione Biblioteche di Roma, ATAC Azienda per i trasporti capitolina, EUR SpA e si avvale della Main Media Partnership di RAI e con il Giornale della Libreria.

Più libri più liberi partecipa ad Aldus Up, la rete europea delle fiere del libro cofinanziata dall’Unione Europea nell’ambito del programma Europa Creativa.
La manifestazione è presieduta da Annamaria Malato e diretta da Fabio Del Giudice.

Il programma è a cura di Silvia Barbagallo

Libri 12 libri ambientati in Italia da leggere almeno una volta nella vita
10 libri per vivere grandi viaggi
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti