Domenica gratuita alle Terme di Caracalla


Domani, 5 giugno, domenica gratuita alle terme di Caracalle con una lettura di Pometeo da parte di Alessandro Haber. 


Il 5 giugno, domenica gratuita nei luoghi del Ministero della Cultura. La Soprintendenza Speciale di Roma diretta da Daniela Porro presenta alle Terme di Caracalla una iniziativa straordinaria. Una lettura di Alessandro Haber delle pagine del Prometheus di Shelley e delle poesie di Gabriele Tinti sull’eroe. 

Il Recital

Rappresentazione del drammatico scontro, impari e senza speranza, dell’uomo contro le forze misteriose e oscure della natura. La lotta del Titano trova in Haber un interprete d’eccezione, capace di spaziare tra cinema, teatro e televisione. E di dar voce ai classici di William Shakespeare, Molière, Carlo Goldoni come alla tragedia greca. Il recital, curato da Tinti, avrà inizio alle 11.30 circa e avviene nel luogo della creazione del dramma Prometheus Unbound: le Terme di Caracalla erano infatti molto amate da Shelley che le descrive come un luogo sublime e bello.

«Questo poema –scriveva– fu composto per la maggior parte sulle scoscese rovine delle Terme di Caracalla, tra le floride radure e le macchie di odorosi alberi in fiore, che formano sinuosi labirinti sulle loro immense spianate e sugli archi vertiginosi sospesi nell’aria». «Le Terme di Caracalla – spiega Mirella Serlorenzi, direttore del monumento – hanno sempre ispirato creatività e cultura e sono il luogo dove antico e contemporaneo possono narrare il presente».

A Roma la Notte Europea dei Musei il 14 maggio

Shelley e le Terme di Caracalla

È proprio alle Terme di Caracalla che 23 anni dopo la sua morte, Shelley venne dipinto nell’atto di comporre il Prometheus da Joseph Severn. Diversamente dalla tragedia di Eschilo, il Prometeo del poeta inglese non solo non si riconcilia con Giove, ma trova la sua libertà solo quando il dio viene detronizzato: una visione romantica in cui tra uomini e tiranni non ci può essere riavvicinamento. Tra le rovine maestose e la natura rigogliosa delle Terme, i versi di Shelley e quelli di Tinti, in cui il titano è rappresentato come crocifisso sulla roccia, trovano il loro palcoscenico naturale, in cui si esalta la potenza dell’immaginario poetico.

L’evento

L’evento è realizzato con il contributo della Fondazione Cultura e Arte, braccio operativo della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale presieduta da Emmanuele F. M. Emanuele e in collaborazione con DoubleTree by Hilton Rome Monti. Le Terme di Caracalla per il 5 giugno sono a ingresso gratuito, con l’orario estivo dalle 9.00 fino alle 19.15, con ultimo ingresso alle 18.15.

Fonte: Soprintendenza Speciale di Roma

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti