Baleari: una meta turistica da vivere 365 giorni l’anno


Baleari: una destinazione unica da visitare tutto l’anno. Fiere, attività culturali, eventi sportivi ed esperienze culinarie attendono i turisti dell’arcipelago anche dopo la fine di agosto.


L’estate non finisce mai nelle isole Baleari. Le attività turistiche dell’arcipelago continuano ad alternarsi e succedersi per 365 giorni l’anno, non esaurendosi con il finire del mese di agosto. Infatti, l’arcipelago situato nel cuore del Mediterraneo è capace di offrire ai turisti attrazioni e attività durante tutte le stagioni dell’anno. Anche grazie al clima temperato e allo sforzo continuo del Governo locale.

ChicDestinations. Experience da non perdere

Turismo sostenibile alle Baleari

Uno sforzo, quello del Governo con sede a Palma, che si è da poco rinnovato con l’approvazione della nuova “Legge sulla Circolarità e Sostenibilità nel Turismo”. Con questa nuova legislazione il Governo delle Baleari mira anche a concretizzare la possibilità di vivere di turismo 12 mesi all’anno. Sostenendo quindi tutte le attività economiche del settore 365 giorni l’anno.

Attività culturali ed eventi

Dalle attività culturali, come il CRANC Festival di Minorca, passando per i celebri eventi sportivi di Triathlon a Formentera e Maiorca, fino alla possibilità di gustare i prodotti del luogo durante la “Tapaví” di Santa Eulària nell’Isola d’Ibiza. Ecco alcune delle diverse esperienze da vivere dopo agosto nell’arcipelago, con le isole che si vestono a festa e mostrano il loro lato più genuino ai turisti.

CRANC Festival di Minorca

@illesbalearstravel

Dal 22 al 25 settembre l’Isola di Minorca risuona di melodie avvolgenti grazie al CRANC festival. Un evento unico nel suo genere, dove è possibile assistere ai concerti dei propri artisti preferiti vivendo esperienze memorabili. Il CRANC nasce con l’intento di ampliare l’offerta culturale e musicale dell’isola di Minorca e si terrà quest’anno in quattro luoghi iconici: il Chiostro del Carmen, situato nel centro di Mahòn; la Sala Akelarre, ubicata nel porto di Mahòn; il Belvedere di San Francesco, situato sopra al porto e la galleria Hauser&Wirth, che si trova nell’isola all’interno del porto di Minorca.

Ad esibirsi, anche quest’anno un variegato palcoscenico con artisti, la cui musica appartiene a diversi generi: dal cantante folk Kevin Kaarl, passando per l’artista polifonica Christina Rosenvinge e il duo Emilia e Pablo (interpreti unici del mix di folklore andino e arie di flamenco), fino ai DJ di musica elettronica Sondiero Mandril. E tanti altri ancora!

Baleari: il turismo del futuro è sostenibile e tech

Le gare di Triathlon a Formentera e Maiorca

@illesbalearstravel

Nuoto, ciclismo e corsa. Saranno questi gli sport protagonisti nei prossimi mesi a Formentera e Maiorca:

  • prima a Maiorca, con la famosa corsa “Ironman” 140.6 che si terrà presso Playa de Muro il 24 Settembre
  • a seguire, con la 5° edizione dell’Illa de Formentera Triathlon (1° ottobre), che partirà dalla cittadina di Es Puyol.

In occasione di questi due eventi i partecipanti potranno correre, nuotare e pedalare al fianco di professionisti internazionali del calibro di Kasper Petr Vabroušek, 44 volte vincitore della stessa 104.6, e Claudia Striekwold, seconda classificata alla Ironman Maastricht 2016.

Ad arricchire il tutto e rendere gli eventi memorabili la partecipazione di grandi sponsor. Tra questi, Il Governo delle Isole Baleari e l’AETIB-Agenzia di Strategia Turistica delle Isole Baleari, che forniscono così il loro sostegno al turismo sportivo e sostenibile delle competizioni nell’arcipelago.

“Tapaví” di Santa Eulària nell’Isola d’Ibiza

La città di Santa Eulària des Riu è il terzo centro per importanza di Ibiza, nonché centro gastronomico e culturale dell’isola. In concomitanza con la fine della stagione turistica, Santa Eulària des Riu celebra la “Tapaví” (21 e 22 di ottobre), una giornata gastronomica in forma di fiera per presentare la qualità e la diversità dell’offerta culinaria del comune. Numerosi bar e ristoranti del centro di Santa Eulària des Riu partecipano aprendo le porte dei propri locali e offrendo degustazioni di tapas per l’intero weekend, il tutto accompagnato dalla migliore musica, con numerosi concerti, e dal divertimento.

Fonte: Sito Ufficiale del Turismo Baleari
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti