In bici lungo il percorso del Gigante Bianco in Toscana


Un itinerario ad anello in Toscana per vivere tutta la bellezza della Valdichiana. In bici lungo il percorso del Gigante Bianco.


Il percorso del Gigante Bianco si sviluppa tra Arezzo e la Valdichiana e incontra città medievali e antichi borghi, leopoldine e fattorie, opere della bonifica e campi di girasoli. Panorami mozzafiato e testimonianze di un passato che affonda le proprie radici nella civiltà etrusca: il tutto con la chianina come filo conduttore.

ChicDestinations. Experience da non perdere

Sulle tracce della Chianina

Lungo il percorso sarà possibile visitare gli allevamenti della razza bovina più nota al mondo e assaggiarne la vera carne Igp. Ogni chilometro propone una piacevole scoperta, permettendo di vivere un’esperienza a diretto contatto con le eccellenze e le bellezze di un territorio dove l’ingegno umano si è ben integrato alla bellezza della natura.

In bici sulle vie di Dante in Toscana

Il percorso del Gigante Bianco

Essendo un anello, il percorso del Gigante Bianco può essere imboccato da ogni località. I punti di partenza suggeriti sono comunque due: da Arezzo (città da cui prendono il via il Sentiero della Bonifica e le linee ferroviarie) o da Sinalunga (città nel pieno cuore della Valdichiana e al centro dell’itinerario). L’anello è inoltre interconnesso con la ciclopista del Sentiero della Bonifica che collega Arezzo e Chiusi lungo il canale Maestro della Chiana per 62 chilometri pianeggianti e facilmente percorribili da tutti.

Fonte: Sito Ufficiale del Turismo Toscana
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti