Rome restarts 2023: il concerto di Capodanno ai Fori Imperiali


Capodanno Roma 2023: il 31 dicembre il concerto “Rome Restarts 2023” in via dei Fori Imperiali e il 1° gennaio le iniziative della 2a edizione di Capodarte.


Roma si prepara a dare il benvenuto al nuovo anno con un ricco calendario di eventi e iniziative che animeranno in città una grande festa collettiva all’insegna della Musica, dell’Arte, della Cultura e dello Spettacolo.

ChicDestinations. Experience da non perdere

Il programma di Rome Restarts

A partire dal concerto di Capodanno che torna in via dei Fori Imperiali con un cast artistico di star apprezzate dal target dei giovanissimi e non solo. Dal mattino del 1° gennaio 2023, poi, prenderanno il via in tutta la città le oltre 70 iniziative gratuite di Capodarte: concerti, visite guidate, spettacoli e attività per grandi e piccoli che animeranno fino a sera musei, biblioteche comunali, teatri, cinema e altri luoghi della cultura straordinariamente aperti per l’occasione.

Il concerto

Il programma ricco di appuntamenti prenderà il via il 31 dicembre con il concerto live “Rome Restarts 2023”, promosso da Roma Capitale, Assessorato ai Grandi Eventi, Turismo, Moda e Sport, che vedrà alternarsi sul palco, nel suggestivo scenario di via dei Fori Imperiali: Elodie, Franco 126, Madame e Sangiovanni.

Capodanno con RDS

La radio ufficiale dell’evento sarà RDS 100% Grandi Successi. I conduttori Francesca Romana D’Andrea e Filippo Ferraro saranno i volti e le voci ufficiali del Capodanno di Roma, che andranno ad animare la serata e a presentare gli artisti che saliranno sul palco accompagnando il pubblico con un concentrato di musica live e divertimento. La festa inizierà alle 21,30 e proseguirà anche dopo il brindisi al nuovo anno con uno speciale dj-set a cura di Dimensione Suono Roma, per continuare a cantare e ballare insieme ai romani e ai turisti anche dopo la mezzanotte.

Il programma di promozione dell’evento

Particolare attenzione alla promozione dell’evento sarà riservata con attività editoriali di racconto, un piano radio dedicato che coprirà tutto il territorio nazionale e attività pensate per coinvolgere gli ascoltatori sia in avvicinamento sia durante la sera dell’evento. Con un focus verso le nuove generazioni, grazie al supporto nel racconto dell’evento da parte di RDS Next: la social web radio, prima su TikTok con oltre 460mila follower, i cui conduttori sono tra i più importanti content creator della Generazione Y e Z.

Capodarte

Il 1° gennaio torna Roma Capodarte, il programma gratuito di eventi culturali distribuiti su tutto il territorio cittadino. Concerti speciali e tante iniziative con numerosi protagonisti del mondo della Cultura che incontreranno spettatori e visitatori nei musei, nei teatri, nei cinema, nelle biblioteche e in altri spazi della città straordinariamente aperti al pubblico.

Musica

Anzitutto cinque appuntamenti speciali a cura dell’Assessorato alla Cultura di Roma Capitale:

All’Auditorium dell’Ara Pacis, appuntamento con le canzoni di Lucio Dalla, i valzer di Strauss e le danze ungheresi di Brahms per due repliche che vedranno protagonisti Peppe Servillo, Fabio Maestri e l’Orchestra da Camera Roma Sinfonietta.

Doppio appuntamento ai Musei Capitolini con EneaBarockOrchestra (formazione orchestrale con strumenti antichi specializzata nel repertorio barocco), che porta al pubblico il suo Capodanno con Bach. Alla Centrale Montemartini l’Ensemble Seicentonovecento propone MITICHE DONNE dal Seicento a oggi: Amarilli, Foscarina, Maria Stuarda, Medea.

Sul palco del Teatro Argentina da non perdere le due repliche dei Dialoghi sinfonici, con l’Orchestra Europa InCanto, che eseguirà opere di Beethoven. Al Teatro del Lido di Ostia il Quartetto Pessoa proporrà Il suono delle immagini, un omaggio ad Astor Piazzolla e a Ennio Morricone.

Altri appuntamenti in musica

Tra gli altri appuntamenti musicali, anche Musica per Roma, nella Cavea dell’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone, omaggerà il grande compositore con il concerto Ennio per Roma, con oltre 100 coristi accompagnati dall’Orchestra Xilon.

Alla Casa del Jazz, l’orchestra di piccoli talenti diretta da Massimo Nunzi sarà sul palco per Conti, Duchi, Regine e Re. L’aristocrazia del Jazz suonata dalla Jazz Campus Orchestra.

L’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, invece, propone alla Galleria Sciarra due concerti con musiche di Vivaldi per archi e fiati. Il Teatro dell’Opera, inoltre, proporrà visite guidate al Teatro Costanzi e concerti delle bande cittadine itineranti lungo le vie adiacenti Piazza Beniamino Gigli.

All’Accademia Filarmonica Romana il concerto Impressioni di Capodanno con brani per solo piano e duo violino e pianoforte con brani di Respighi, Ravel e Schumann. Inoltre, a piazza di Spagna (in caso di poggia Galleria Umberto Sordi), il Concerto di Capodanno della Polizia Locale di Roma Capitale.

Cinema

Appuntamento a Casa del Cinema per Quattordici giorni, con Carlotta Natoli e Thomas Trabacchi diretti da Ivan Cotroneo. Attori e regista prenderanno parte alla proiezione. Al Nuovo Cinema Aquila ci sarà Diamo i numeri, incontro/spettacolo con il pubblico che si svilupperà attraverso la presentazione dei film della stagione cinematografica 2022/2023.

Biblioteche

Le Biblioteche di Roma festeggiano l’inizio del nuovo anno con una serie di eventi dedicati a Le città invisibili di Italo Calvino di cui nel 2023 si celebra il centenario della nascita. Dieci città per dieci biblioteche del sistema romano tra musica, reading, performance, laboratori e molto altro. Tra gli eventi a tema in programma: le letture calviniane dell’attore Vinicio Marchioni presso la Casa delle Letterature (“Le città e il desiderio”); lo spettacolo teatrale di e con Marta Cuscunà, ispirato alla biografia di Ondina Peteani, prima staffetta partigiana d’Italia, deportata ad Auschwitz, alla Biblioteca Laurentina (“Le città e la memoria”) e l’evento musicale tra sonorità del Medio Oriente e dell’India con il duo Rashmi V. Bhatt alla Biblioteca Casa del Parco (“Le città e gli scambi”).

Le Biblioteche di Roma sono inoltre presenti anche alla Festa della Befana di piazza Navona (che andrà avanti fino al 6 gennaio) con tre stand che propongono spettacoli di burattini, letture, laboratori, spettacoli e giochi di ruolo.

A Capodanno gli italiani scelgono il lusso

Musei

Anche quest’anno gli spazi del Sistema Musei di Roma Capitale, comprese le aree archeologiche e le mostre attualmente in corso, saranno eccezionalmente aperti con orario ordinario e ad accesso gratuito. In alcuni di questi spazi i visitatori potranno scegliere tra un vasto programma di visite guidate ed eventi in compagnia di personalità del mondo dell’arte e della cultura come, ad esempio, la visita del sovrintendente capitolino Claudio Parisi Presicce ai Musei Capitolini e la visita di Marco Lodoli al Museo di Roma in Trastevere.

Il Palazzo delle Esposizioni – anch’esso presente alla Festa della Befana di Piazza Navona con la mostra fotografica “Territorio” – celebra Pier Paolo Pasolini con gli incontri Più moderno di ogni moderno a cura di Andrea Cortellessa e Pasolini, la via dolorosa con Andrea Pomella.

Al Museo Ebraico di Roma, visita guidata con Lia Toaff nelle sale del Museo alla scoperta della storia e della cultura di una delle comunità più antiche d’Europa.

Bambini

Molte anche le attività dedicate ai più piccoli. Alla Pelanda dell’ex Mattatoio, la Fondazione Romaeuropa propone Città di circhi: un grande playground per bambini e famiglie con pista di giocoleria, la Trenonave, una Città circo e area giochi in legno. A queste attività si aggiungono, inoltre, le visite guidate per famiglie e ragazzi in programma al MACRO e al Palazzo delle Esposizioni, oltre a laboratori creativi e a una serie di iniziative per i ragazzi proposte dalle Biblioteche di Roma nell’ambito delle attività dedicate al centenario della nascita di Italo Calvino.

Con l’inizio dell’anno anche il Planetario di Roma offre una programmazione gratuita interamente dedicata alle famiglie. Si parte con Space opera, un viaggio interplanetario basato sulle note di Gustav Holst, seguito da Planetario: ritorno alle stelle e gli eventi in compagnia di Dottor Stellarium.

Organizzazione

Le iniziative di Capodarte sono promosse da Roma Capitale, Assessorato alla Cultura con il coordinamento del Dipartimento Attività Culturali, in collaborazione con l’Istituzione Biblioteche di Roma, la Sovrintendenza capitolina ai Beni Culturali e le istituzioni del Tavolo tecnico per la produzione culturale contemporanea: Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Casa del Cinema, Fondazione Musica per Roma, Azienda Speciale Palaexpo, Fondazione Romaeuropa,Teatro dell’Opera di Roma, Associazione Teatro di Roma, e poi ancora Nuovo Cinema Aquila, Filarmonica Romana, Museo Ebraico di Roma. Supporto organizzativo di Zètema Progetto Cultura.

Fonte: Roma Culture
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti