Volagratis: ecco dove stanno prenotando gli italiani


Per sconfiggere il Blue Monday (16 gennaio) e iniziare a programmare i viaggi del 2023, Volagratis.com lancia i saldi di inizio anno e condivide le 6 destinazioni da visitare nei prossimi mesi, dalle Maldive alla Sicilia. Tra le mete preferite dagli italiani per l’inverno e l’estate ci sono il mare e le isole, ma la primavera è delle città d’arte.


Anno nuovo, vacanza nuova. Il 2023 sarà ricco di ponti strategici e quindi quale modo migliore per dare il benvenuto ai prossimi dodici mesi se non iniziare a sognare e a organizzare il prossimo viaggio? Gli italiani non stanno perdendo tempo e a dimostrarlo sono i dati* di Volagratis.com, che raccontano di viaggiatori in fermento e intenti a scegliere la prima vacanza del 2023; un’ottima soluzione anche per sconfiggere il malumore del Blue Monday (16 gennaio), riconosciuto a livello internazionale come “giorno più triste dell’anno”.

ChicDestinations. Experience da non perdere

Dove prenotano gli italiani

In generale, i viaggiatori italiani sembrano prediligere il sole e la spiaggia, sia per le partenze invernali che per quelle estive: secondo Volagratis.com dal 2019 sono infatti calate del 13% le prenotazioni per le città, mentre un terzo delle prenotazioni già effettuate per il 2023 è relativo alle cosiddette mete di mare, in crescita del 46% rispetto al 2019 e del 26% rispetto al 2021.

Le mete più getttonate

Soprattutto, questo inverno i viaggiatori italiani rincorreranno l’estate: l’87% delle prenotazioni per le mete di mare si riferisce infatti a partenze previste tra gennaio e aprile, una percentuale in crescita del 26% rispetto al 2021. Al primo posto spuntano quindi le Maldive, seguite da Zanzibar e Thailandia. Nella top 5 si piazzano inoltre la Repubblica Dominicana e Mauritius: luoghi ideali da esplorare proprio in questo periodo dell’anno grazie al clima mite e alla possibilità di rilassarsi al sole.

Per Pasqua, invece, al momento 7 viaggiatori su 10 scelgono la città: nonostante Sharm el-Sheik conquisti il primo posto per il “break” di primavera, il resto della Top 5 è infatti occupata da Parigi, Amsterdam, Londra e Praga.

Le mete per l’estate 2023

Ma c’è anche chi si proietta all’estate: i più previdenti stanno già prenotando le partenze tra giugno e settembre. Nella Top 5 in questo caso sono le isole a farla da padrone: sul podio salgono Tenerife, Maiorca e la Sicilia, seguite da Sharm (unica eccezione) e Creta.

Le offerte di Volagratis.com

Nonostante la particolare situazione socio-economica globale e i rincari degli ultimi tempi, gli italiani non vogliono quindi rinunciare a viaggiare, ovviamente con una maggiore attenzione al portafoglio, magari approfittando di sconti e promozioni per risparmiare. A questo proposito, sul sito Volagratis.com ci saranno numerose offerte fino al 31 gennaio 2023 per decine di destinazioni e 3 codici sconto (attivi fino al 16 gennaio) che permetteranno di risparmiare fino a 300€ sui pacchetti volo + hotel  per viaggi da effettuare durante il 2023. Inoltre, è possibile bloccare la propria offerta sulla prenotazione del pacchetto volo+hotel versando soltanto un anticipo di 50 euro.

Volagratis: 8 mete color magenta per vivere il colore dell’anno

Consigli per risparmiare

Ma perché prenotare a gennaio? Anche se può essere difficile riuscire a programmare le proprie vacanze con largo anticipo, prenotare all’inizio dell’anno è senza dubbio è il modo più sicuro per ottenere le tariffe migliori, soprattutto per i periodi di punta.

6 destinazioni per il 2023

E per chi è alla ricerca di idee, Volagratis.com consiglia 6 destinazioni per il 2023 da prenotare durante i saldi: dalle Maldive, per chi non vuole rinunciare alle alte temperature neanche in inverno, fino a Creta, per un’immersione tra storia e mare, passando per la Repubblica Dominicana, la Sicilia, Parigi e Amsterdam.

Maldive, relax a contatto con la natura

Bagnato dall’Oceano Indiano e costituito da oltre 1000 isole, l’arcipelago delle Maldive è la destinazione ideale per chi nei mesi più freddi vuole rincorrere il sole e vivere un’esperienza di totale relax a contatto con la natura. Gli atolli regalano spiagge da sogno, resort costruiti a pochi centimetri dalle acque cristalline e centinaia di esperienze di benessere da vivere, ma anche attività come lo snorkeling, che permette di ammirare da vicino le meraviglie sommerse dell’oceano: perfetto per i più sportivi.

Repubblica Dominicana, per chi cerca una vacanza attiva

Tra le perle dei Caraibi, la Repubblica Dominicana è un paradiso per gli amanti dello sport all’aria aperta, ma anche per chi, in vacanza, non vuole rinunciare a scoprire chicche naturalistiche e culturali. La capitale Santo Domingo, per esempio, conserva antichi monumenti spagnoli come la Catedral Primada de América, mentre la foresta pluviale regala panorami più unici che rari. Per chi vuole dedicarsi al surf, invece, la meta da inserire nell’itinerario è la Playa el Broke, una spiaggia celebre per le sue onde tubolari.

Amsterdam, dal King’s Day al Festival dei Tulipani

La primavera è il momento ideale per visitare i Paesi Bassi, che in questa stagione non solo si riempiono di tulipani e fiori, ma si apprestano anche a celebrare una delle feste più attese dell’anno: il King’s Day (27 aprile), che tinge le città di arancione, colore nazionale. Amsterdam, grazie ai suoi parchi e alle celebrazioni che animano i suoi canali, permette di vivere entrambe le esperienze, che si possono affiancare alle visite ai musei di fama internazionale come il Van Gogh Museum. Da non perdere anche il vicino Festival dei Tulipani del Keukenhof, il più grande parco di fiori a bulbo del mondo, che aprirà i suoi cancelli il 23 marzo.

Parigi, city break di primavera nella Ville Lumière

A meno di un paio di ore di volo dall’Italia, la capitale francese è la meta ideale per un city break di primavera. Con i suoi palazzi eleganti e il mix di raffinatezza e romanticismo, Parigi è una città che non smette mai di stupire e affascinare, dalle passeggiate lungo la Senna fino alle visite ad alcuni dei musei più famosi d’Europa come il Louvre e il D’Orsay, passando per i suoi giardini, i suoi parchi divertimento e la sua raffinata pasticceria pronta a conquistare gli occhi e il palato.

Sicilia, tra storia, natura ed enogastronomia

La Sicilia è un concentrato di bellezza: da Catania a Trapani, passando per Agrigento, le Isole Eolie e Siracusa, infatti, l’isola vanta un patrimonio culturale, naturalistico, artistico ed enogastronomico di impareggiabile valore. Il trekking sulle pendici dell’Etna, il body rafting tra le Gole dell’Alcantara, i tramonti visti dalle saline, le prelibatezze dei mercati di Palermo, le meraviglie barocche della Val di Noto: c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Creta, alla scoperta della leggenda del Minotauro

La maggiore delle isole greche è un luogo leggendario nel quale immergersi tra storia e natura. Creta è la “casa” del Palazzo di Cnosso, del suo labirinto e del Minotauro, la creatura metà uomo e metà toro; ma anche del Museo Archeologico di Heraklion, con i suoi oltre quindicimila reperti esposti; della spiaggia di Elafonissi, celebre per la sabbia bianca e rosa e per le sue acque cristalline; e delle Gole di Samaria, un canyon di oltre 16 chilometri immerso in un meraviglioso parco naturale.

Fonte: Volagratis.com
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti