Vedere la Sicilia in bici con 5 percorsi unici


5 percorsi da fare in bici tra le bellezze della Sicilia: città barocche, Siracusa, Trapani, Valle dei Templi e tanti altri


Un’esperienza autentica e immersiva dell’Isola. Un volto della Sicilia, forse ancora poco noto, che vi sorprenderà per la straordinaria offerta di percorsi e circuiti che l’Isola può proporre agli amanti della bicicletta e del viaggio come pura espressione di libertà.

Un mini-continente, che racchiude in sé mille differenti paesaggi, da scoprire al ritmo della propria bicicletta, che sia da strada o una mountain bike, godendosi una morbida pedalata o lasciandosi trasportare dalle emozioni adrenaliniche di salite e discese più impegnative.

L’assaggio dei tanti circuiti e percorsi disponibili per le due ruote mostra una proposta di cicloturismo ampia e diversificata, capace di attraversare la Sicilia da un versante all’altro e di offrire la massima libertà nel costruire l’itinerario più adatto alle proprie esigenze e agli interessi personali. Dall’escursione di mezza giornata alla vacanza di una settimana, dalle pedalate tra le architetture urbane e i gioielli dell’antichità all’immersione nella natura incontaminata, dalle acque cristalline della costa alle altezze dell’Etna.

5 percorsi in bici per scoprire la Sicilia:

  • Tour del Baroco in bici

Si può scegliere tra il Tour del Barocco, che diversi operatori propongono per far conoscere alcune delle città più suggestive della Sicilia, come Ragusa Ibla, Modica, Noto, Siracusa, respirando il fascino di quell’atmosfera tipica dei luoghi di Montalbano, o l’immersione nella natura della Ciclovia dei Parchi che attraversa i quattro parchi regionali (Alcantara, Etna, Nebrodi e Madonie) e i paesaggi più vari, punteggiati da borghi che sono vere perle, come Gangi e Cefalù.

  • Vai Francigena in bici

Si può decidere di seguire in bici le orme dei pellegrini lungo la Via Francigena, per attraversare il cuore dell’Isola, o di sfidare le salite dell’Etna… per scoprire che l’alba o il tramonto a quelle altezze hanno colori del tutto nuovi e sorprendenti.

Cosa vedere a Ragusa e dintorno: 10 cose da non perdere
  • Costa occidentale della Sicilia in bici

E poi come non approfittare dei diversi percorsi dedicati alla costa occidentale, che toccano gioielli naturalistici e culturali come Castellammare del Golfo, Segesta, San Vito Lo Capo, Trapani, Erice, Favignana, Marsala, Mazara del Vallo fino all’imperdibile Selinunte. Tracciati che conducono tra spiagge bianche dal mare cristallino e siti di eccezionale interesse archeologico, tra alcuni dei più romantici villaggi di pescatori e città antiche, dove il cielo al tramonto è uno spettacolo da vivere.

  • Da Siracusa a Trapani in bici

I più appassionati possono cimentarsi con la Ciclovia SIBIT, una vera e propria rete di itinerari in bicicletta che va da Siracusa a Trapani snodandosi tra i territori delle cinque province meridionali della Sicilia.

  • Valle dei Templi in bici

Non mancano le proposte da godere anche in mezza giornata, come il tracciato che percorre la Valle dei Templi di Agrigento. Solo 25 km per attraversare oltre 3000 anni di storia.

 

Fonte: Visit Sicily

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Cappadocia, Turchia

4 mete insolite per un viaggio alternativo

Viaggiare per molti significa vivere un’esperienza totalmente diversa: visitare luoghi alternativi e vivere situazioni di vacanza diverse dal solito. Ecco 4 destinazioni alternative che sarebbe ...