Cena di San Valentino, ecco il menu secondo Cupido

Print Friendly, PDF & Email

Cuori, cioccolato e prelibatezze afrodisiache da portare a tavola la sera di San Valentino. Nel giorno più romantico dell’anno, la cena a lume di candela si conferma tra le modalità di festeggiamento più quotate per la festa degli Innamorati.

Ristorante per il 62% delle coppie, cenetta romantica a casa per il 21% e fuga per due solo per il 17%. Lo rivela il sondaggio The Fork, il portale di prenotazioni di TripAdvisor come riporta l’Ansa del 9 febbraio.

Ricette di grande effetto o piatti semplici, ma gustosi sono i protagonisti della cena di San Valentino da nord a sud del Bel Paese.

Lombardia Genuinità e tradizione sono gli ingredienti della cucina valtellinese riformulata per San Valentino. Capesante con zucca e zenzero, gnocchi di barbabietola su crema di caprino e caviale di trota, e pernice selvatica con cardi arrostiti sono tra le specialità della cucina stellata della notte più romantica dell’anno.

Piemonte Ingredienti d’eccellenza come zenzero, rose e mandorle abbinati al granchio reale, scampi e lime o astice, con patata viola e arance aprono le danze della passione gastronomica del 14 febbraio in Piemonte.

Lazio Tra cucina romanesca e internazionale, in occasione del San Valentino romano, vanno in scena tortelli di pasta fresca al cuore di cioccolato, ravioli neri alla ricotta e cicoria da assaporare con un buon Chardonnay e per finire un golosissimo brownie al cioccolato con crema inglese al peperoncino.

Campania e Sicilia Pomodoro verace, mozzarella autentica e acciughe per una buona e succulenta pizza napoletana, polipetti alla Luciana e dolci speziati con cannella, ricotta e agrumi sono gli afrodisiaci – del Sud per antonomasia – per chiudere in bellezza questo San Valentino 2016.

Il menu

Ecco il menu perfetto per festeggiare San Valentino suggerito da TgTourism. Ostriche, capesante, astice e champagne per non farsi mancare proprio nulla!

Antipasto – Ostriche gratinate

Ostriche graten

Ostriche graten

Ingredienti per due persone:

12 ostriche
2 spicchi d’aglio
50 gr erbe aromatiche
30 gr pangrattato
 
3 cucchiai d’olio extravergine di oliva
pepe nero
sale grosso
1 limone

Preparazione
  • Lavare le ostriche sotto l’acqua corrente;
  • Raccogliere in una ciotola l’acqua di mare contenuta, filtrarla e tenerla da parte;
  • Emulsionare l’acqua di mare filtrata con olio di oliva, succo di limone e pepe;
  • Sbucciare gli spicchi di aglio e tritarli finemente;
  • Cospargere le ostriche con le erbe aromatiche, l’aglio e il pangrattato e irrorarle con l’emulsione preparata;
  • Gratinare in forno preriscaldato a 230 °C per 5 minuti e servire immediatamente in tavola.

Primo – Cuori di burrata con crema di capesante

Ravioli a forma di cuore

Ravioli a forma di cuore

Ingredienti per due persone:

1 uovo
1 Peperoncino
Sale q.b.
Timo fresco
1 spicchio d’aglio
100 gr Farina 00
125 g Burrata
30 ml Olio di oliva
6 Capesante

Preparazione

Per la pasta all’uovo:

  • Setacciare la farina e disporla a fontana sul piano di lavoro;
  • Formare un incavo nel centro e porre l’ uovo sbattuto;
  • Lavorare con le mani l’impasto dall’esterno verso l’interno e viceversa, amalgamando tutta la farina fino a quando non risulterà liscio e compatto;
  • Avvolgere la pasta ottenuta nella pellicola trasparente farla riposare per circa 1 ora in un luogo fresco.
  • Stendere la pasta e ricavare con l’apposita formina 12 cuori dello spessore di circa 0,5 mm;
  • Farcire ogni cuore con un pezzetto di burrata

Per la crema di capesante:

  • Estrarre le capesante dal guscio;
  • Soffriggere in una padella olio, l’aglio, peperoncino e timo;
  • Aggiungere le capesante e farle sfumare con vino bianco;
  • Frullare le capesante con un mixer fino a ottenere una crema liscia.

Lessare i cuori e farli saltare in padella per pochi minuti con la salsa di capesante precedentemente ottenuta.

Secondo – Astice su cuore di carciofo

Astice e carciofi in salsa Champagne

Astice e carciofi in salsa Champagne

Ingredienti per due persone:
500 gr astice
2 carciofi
1 limone
3 scalogni
olio extravergine
aglio
3 l fumetto di pesce
Champagne
timo
panna
sale, pepe
Preparazione

Per i carciofi:

  • Tagliare e pulire i carciofi;
  • Cuocerli con olio,  scalogno, aglio e timo e del brodo vegetale.

Per l’astice:

  • Immergere l’astice in acqua calda con 1 costa di sedano, 1 carota, 1 cipolla, pepe e vino bianco per 10 minuti;
  • A cottura ultimata togliere entrambi e metteterli in acqua e ghiaccio.

Per la crema allo Champagne:

  • Preparare un fondo di scalogno, erbe aromatiche, Champagne e fumetto di pesce;
    ridurre più della metà, filtrare e legare con la panna;
  • Versare sul fondo la crema allo Champagne, disporre al centro i cuori di carciofo e sopra l’astice.

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Il nuovo Yosemite Airport

Con il Mammoth Yosemite Airport, a soli 10 minuti in macchina dal centro di Mammoth Lakes, raggiungere questa meravigliosa destinazione non è mai stato più ...
Vai alla barra degli strumenti