Premio Strega 2017: ritorno al Ninfeo e annuncio dei 27 candidati

Print Friendly, PDF & Email
Premio Strega

Per la 71esima Edizione, il Premio Strega fa ritorno al Ninfeo di Villa Giulia. Come da antica tradizione.

A darne l’annuncio è Giovanni Solimine, neopresidente della Fondazione Bellonci, succeduto allo scomparso professor Tullio De Mauro.

“I secondi settant’anni dello Strega ripartono dal Ninfeo che rappresenta una componente importante della storia del Premio. È una scelta identitaria alla quale tenevamo moltissimo”.

Recentemente sono stati resi noti i nomi dei 27 candidati che gareggiano per il Premio, assegnato ogni anno a un autore o autrice che abbia pubblicato un libro in Italia tra il primo aprile dell’anno precedente e il 31 marzo dell’anno in corso.

Tra questi, il Comitato direttivo (composto da Valeria Della Valle, Giuseppe D’Avino, Ernesto Ferrero, Simonetta Fiori, Alberto Foschini, Paolo Giordano, Melania Mazzucco, Gabriele Pedullà, Stefano Petrocchi, Marino Sinibaldi e Giovanni Solimine) effettuerà una seconda selezione il 20 aprile.

La cinquina finalista sarà poi decisa il 14 giugno a Casa Bellonci, mentre la premiazione si terrà il 6 luglio proprio al Ninfeo.

L’elenco completo in ordine alfabetico per autore:

Da notare l’assenza, per il secondo anno di fila, di Rizzoli e Feltrinelli, che avrebbe dovuto presentare l’ultimo romanzo di Roberto Saviano.

Fonte: Premio Strega www.premiostrega.it

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti