Trieste ospita la grande mostra dedicata al Liberty fino al 7 gennaio 2018

Print Friendly, PDF & Email
Liberty in mostra nel Castello di Miramare

Il Liberty e la rivoluzione delle arti in Europa” in mostra a Trieste. Esposte 200 opere provenienti dal Museo di arti decorative di Praga per la prima volta in Italia.

Arriva a Trieste la grande esibizione dedicata al Liberty, il movimento artistico e filosofico che nei decenni a cavallo tra l’Ottocento e il Novecento influenzò le arti figurative, l’architettura e le arti applicate. “Il Liberty e la rivoluzione delle arti in Europaè in programma fino al 7 gennaio 2018 nelle Scuderie e negli spazi storici del Castello di Miramare.

I 200 capolavori della mostra provengono dalla collezione del Museo delle Arti Decorative di Praga. Ricostruiscono un periodo in cui le nuove espressioni artistiche si oppongono allo stile eclettico ottocentesco.

Numerosi gli artisti in esibizione. Da Jan Preisle e Alphonse Mucha a Gustav Klimt e Koloman Moser. Dalle firme nei gioielli di Emanuel Novák, Josef Ladislav Nemec e Franta Anýž alle vetrerie boeme di Adolf Beckert e Karl Massanetz. E non solo.

Un’ esplosione di forme curvilinee in continuo movimento, con eleganti elementi decorativi, fiori ricurvi, libellule e pavoni. Tutte esse caratteristiche in questo periodo delle arti tradizionali come la pittura e l’architettura e anche di tutte le arti applicate: dai vetri alle ceramiche, dalle opere grafiche ai mobili, dall’oreficeria, alla moda e ai modelli di design.

Dalle pitture alle litografie, dai manifesti ai gioielli, dagli stupefacenti vetri alle ceramiche, dai mobili ai tessuti, dall’abbigliamento e dalla biancheria agli oggetti da tavola. La mostra racconta un’epoca in cui si cercavano bellezza ed equilibrio, ma soprattutto si puntava all’arte nella vita.

 
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti