Roma, nella morsa della neve. La situazione aggiornata

Print Friendly, PDF & Email

Roma. La Capitale si è svegliata sotto un manto di neve questa mattina. Dalle prime ore della notte ha nevicato su Roma e sul litorale. 

Per ripulire le strade di Roma è stato chiamato l’Esercito. A disporlo, il Dipartimento della Protezione Civile al termine del Comitato Operativo nel corso del quale è anche stato deciso di attivare il volontariato della Regione per assistere i viaggiatori bloccati in alcune stazioni della capitale. 

L’Atac ha comunicato che il servizio metro è regolare, mentre gli autobus subiscono limitazioni, così come per i tram a causa della caduta di rami di alberi.

La circolazione ferroviaria è ancora fortemente rallentata nel nodo della città, a causa delle precipitazioni nevose che stanno bloccando alcuni scambi nelle stazioni del nodo. 

Ritardi anche per i voli in partenza e in arrivo a Fiumicino e Ciampino, con una previsione di progressivo miglioramento nel corso della mattinata. 

A Roma Ciampino si segnala che la compagnia aerea Ryanair ha deciso autonomamente di cancellare comunque i voli su questo scalo.

Per tutta la giornata di oggi i turisti non potranno visitare l’area archeologica di Colosseo e Fori. Il Mibact comunica che “per emergenza maltempo il Parco archeologico del Colosseo rimarrà chiuso nella giornata di oggi. Si informano pertanto i visitatori che per ragioni di sicurezza non sarà possibile visitare l’Anfiteatro Flavio, l’area archeologica del Foro Romano e del Palatino“.

Come riportato dal Messaggero, si sta valutando se chiudere o meno le scuole anche domani «Nel pomeriggio vi diremo se sarà prolungata a domani la chiusura delle scuole». Lo annuncia il vicesindaco di Roma Luca Bergamo.

Potrebbe interessarti:

Neve a Roma, situazione voli: Fiumicino operativo mentre Ciampino riapre

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti