Sting al Parco della musica di Roma in estate

Print Friendly, PDF & Email


Roma. Sting arriva in Italia con una serie di concerti tra cui il 28 luglio alla cavea dell’Auditorium Parco della Musica.


I biglietti per i concerti saranno disponibili in anteprima per il fan club ufficiale dell’artista a partire dalle ore 10.00 di martedì 13 febbraio (per 24 ore), mentre la messa in vendita generale partirà dalle ore 11.00 di mercoledì 14 febbraio su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati.

Compositore, autore, attore, filantropo e attivista, Sting è nato a Newcastle (Inghilterra) prima di trasferirsi nel ’77 a Londra e formare i Police assieme a Stewart Copeland e Andy Summers (la band, una delle più iconiche di sempre nella storia della musica, ha pubblicato 5 album in studio e vinto 6 Grammy Award e 2 Brits Award). Durante la sua carriera solista, costellata di grandi successi, Sting ha vinto 10 Grammy Award, 2 Brits, 1 Golden Globe, 1 Emmy e ricevuto 4 nomination agli Oscar.

Dopo l’acclamato disco uscito nel 2016- 57th& 9th –che segna per l’artista un ritorno al pop/rock dopo oltre un decennio, Sting è pronto a pubblicare assieme a Shaggy un album dal sapore reggae dal titolo 44/876 il prossimo 20 aprile (su etichetta Interscope/Universal), anticipato dal primo singolo “Don’t Make Me Wait”.

Fonte: Auditorium Parco della Musica

Potrebbe interessarti:

A Campovolo, l’area per concerti più grande d’Europa
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti