Aquadulci, la bellezza primitiva della Sardegna

Print Friendly, PDF & Email
Acquadulci

 


Tra dune di sabbia, ginepri secolari e mare smeraldo, località Spartivento di Chia (CA) rappresenta la bellezza intima e accogliente dell’isola e l’Aquadulci la sua anima più autentica.


Il carattere profondo della Sardegna si riconosce nell’atmosfera intima e accogliente dell’Aquadulci (nome antico che richiama la poesia del luogo: veniva identificato così il suono dell’acqua sorgiva), albergo avvolto da un giardino di macchia mediterranea ad un passo dalle più belle spiagge del sud dell’isola, in località Spartivento, a Chia (CA). Qui il mare è un caleidoscopio di colori svelati dalla luce del sole che tocca le trasparenze delle acque rendendole smeraldo, fra le sfumature dei graniti e le dune di sabbia trattenuta da ginepri secolari e piante di elicriso e mirto che rendono l’ambiente originario, dalla bellezza selvaggia. È una natura preziosa e delicata quella del litorale di Chia, la cui spiaggia è stata incoronata dalla Guida Blu di Legambiente tra le migliori d’Italia (5 Vele). Calette nascoste, sabbia bianca e sottile, angoli dai colori turchese e dalle mille sfumature dell’azzurro, rocce primitive, rendono la punta più meridionale dell’isola un territorio che non ha nulla da inviare alla bellezza caraibica. La spiaggia di Su Giudeu si raggiunge a piedi, tramite una passerella che attraversa uno stagno punteggiato di fenicotteri. La struttura, che rispecchia l’anima mediterranea più autentica dell’isola e i cui colori richiamano le tinte del giunco, dell’asfodelo e del salice, usati dagli artigiani sardi per intrecciare cesti tradizionali, è integrata in questa natura preziosa e custodisce nel suo giardino un’oasi di benessere circondata da piante officinali, in cui rilassarsi con trattamenti e massaggi e con bagni nella piscina con idromassaggio. La limpidezza dell’aria e la genuinità della terra sarda danno carattere anche al cibo che si assapora nel ristorante dell’Aquadulci – à la carte – in cui deliziarsi con il pescato del giorno, le paste fresche fatte a mano, l’aragosta di Sant’Antioco, i pomodori di Camona di Pula, il prosciutto di Villagrande e le materie prime del territorio. Ogni giorno è una scoperta, che passa dalle romantiche passeggiate all’alba e al tramonto lungo le spiagge, alle escursioni a cavallo, alle gite in barca a vela. Esperienze uniche, che si arricchiscono con le opportunità date dai tour in mountain bike, in moto o in bicicletta, oppure dai corsi di windsurf e kitesurf, le partite a tennis e golf. Prezzi a partire da 75 euro a persona al giorno in formula B&B.

 

Potrebbe interessarti anche:

Il progetto On Top sbarca in Sardegna
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti