Tragica domenica sulle strade, 6 morti e 11 feriti

Print Friendly, PDF & Email

Diversi gli incidenti che hanno provocato vittime questo fine settimana: il bilancio provvisorio è, finora, di 6 morti e 11 feriti, tra cui un bimbo.


Un 15enne ha perso la vita tra sabato e domenica in un incidente stradale avvenuto a Vettica, frazione di Praiano (Salerno), in Costiera Amalfitana. Il giovane viaggiava a bordo di uno scooter che, per cause in corso di accertamento, si è scontrato con un altro mezzo a due ruote. Ad avere la peggio è stato il 15enne, deceduto nell’ospedale Costa d’Amalfi per le gravi ferite, mentre le altre due persone coinvolte (una delle quali è stata portata nel Ruggi di Salerno) hanno riportato lesioni giudicate guaribili rispettivamente in trenta e cinque giorni. I carabinieri della compagnia di Amalfi, guidati dal capitano Roberto Martina, sono al lavoro per ricostruire la dinamica dell’incidente e accertare le responsabilità. Sconvolta l’intera Costiera Amalfitana: il giovane deceduto nell’impatto era il portiere della formazione Allievi del Costa d’Amalfi, società militante nel campionato di Eccellenza e presieduta dal maestro pasticciere Salvatore De Riso. “Era un ragazzo esemplare, con tanta voglia di crescere e di migliorarsi, ma un destino troppo crudele lo ha strappato a tutti noi. Non riusciamo a trovare le parole per dire altro, non riusciamo ancora a crederci, ma il pensiero va alla famiglia, e a tutti i suoi cari. Questo non può essere un addio, ma soltanto un arrivederci”, il messaggio pubblicato sulla pagina social del club.

Una persona è morta (per un malore) e un’altra è rimasta ferita sulla A1 Milano-Napoli, tra Caserta Nord e Santa Maria Capua Vetere in direzione di Roma. L’incidente ha coinvolto un’autovettura all’altezza del chilometro 729.5. Sono intervenuti i soccorsi sanitari e meccanici, le pattuglie della Polizia Stradale, oltre al personale della Direzione di Tronco di Cassino di Autostrade per l’Italia. Al momento il traffico è regolare.

Sempre sulla A1 Milano-Napoli, nel tratto tra il bivio con l’A22 e Reggio Emilia, in direzione Milano, si è verificato un incidente mortale questa mattina poco dopo le 7.30. Si sono scontrate una moto e un’auto e nello schianto il motociclista ha perso la vita mentre altre due persone sono rimaste ferite. Sono intervenuti vigili del fuoco, pattuglie della polizia stradale e il personale della direzione di tronco di Bologna di Autostrade per l’Italia.

Due uomini sono morti in un incidente stradale avvenuto sempre questa mattina sulla ex statale 580 che collega Laterza a Ginosa (Taranto). Nello scontro tra una Audi A2 e una Golf Volkswagen hanno perso la vita Giovanni Tucci, di 40 anni, e Marco Montrone, 31 anni, di Laterza. A quanto si è appreso, il primo è morto sul colpo, il secondo durante il trasporto in ospedale. Altre due persone sono rimaste ferite. Gravi, in particolare, le condizioni di una donna, che era rimasta incastrata tra le lamiere ed è stata liberata grazie all’intervento dei vigili del fuoco. La donna è stata trasportata d’urgenza dal 118 all’ospedale Ss. Annunziata di Taranto e ricoverata in prognosi riservata. Sul posto i rilievi dei carabinieri della compagnia di Castellaneta per ricostruire la dinamica dell’incidente e stabilire le responsabilità.

Cinque persone sono rimaste ferite in un incidente stradale avvenuto sabato sera a Carpi (in provincia di Modena) intorno alle 20.30. Coinvolte due auto, che si sono scontrate frontalmente e hanno finito le loro corse in un canale. L’impatto è avvenuto tra le vie Griduzza e Cavetto Argine. Grave una donna di 60 anni, portata all’ospedale di Baggiovara, così come gli altri feriti. Tra le cinque persone che hanno riportato conseguenze c’è anche un bambino di 6 anni. Sul posto sono intervenuti 118 e vigili del fuoco.

Infine, un uomo di 34 anni è stato investito e ucciso da un’auto di grossa cilindrata condotta da una persona che non ha prestato soccorso e che, tuttavia, è stata rintracciata e fermata dai carabinieri.  È accaduto in località Pinetamare a Castel Volturno, nel Casertano. L’autovettura, con targa polacca, avrebbe sbandato per l’alta velocità.

Fonte: Ansa

Potrebbe interessarti:

 Trump vuole comprare la Groenlandia
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti