Il Parco Archeologico di Ercolano verso il rilancio

Print Friendly, PDF & Email
Parco Archeologico Ercolano

Il Parco Archeologico di Ercolano guarda al futuro con nuovi progetti all’insegna della valorizzazione.


Ha inizio una nuova fase della vita del Parco Archeologico di Ercolano, che trasforma il momento dell’emergenza sanitaria in un’occasione di rilancio. Il Parco lancia così un messaggio di resilienza, dando vita a nuovi progetti basati sulla condivisione. I punti chiave sono tre:

  1. la nuova programmazione pluriennale e le strategie di conservazione, tutela e valorizzazione;
  2. la nuova offerta al pubblico, che integra reale e virtuale, orientata ad una maggiore partecipazione e interazione;
  3. una nuova identità visiva, per sottolineare anche simbolicamente il processo di conoscenza condotto.

Autonomo dal 2016, il Parco ha infatti un ruolo chiave nella trasmissione di valori culturali, oltre che della mission UNESCO. La scelta del nuovo logo si è orientata verso Ercole, eroe che dà il nome alla città, con particolare riferimento ad uno dei suoi attributi. Si tratta del nodo usato dall’eroe per allacciarsi al collo la pelle del leone di Nemea, che diventa adesso simbolo di unione tra la città antica e quella moderna, il Parco e il territorio, il mare e il Vesuvio, la ricerca e la valorizzazione. Passato e futuro ne escono così fusi, ricalcando quello che è il titolo del nuovo progetto: Il mito con il futuro intorno

 

Riprendono gli scavi nell’antica spiaggia di Ercolano

 

L’obiettivo è rilanciare il Parco, offrendo un messaggio positivo di spinta verso una graduale ripartenza. Come ha dichiarato il Direttore, Francesco Sirano, «il Parco lavora lungo due binari: tutela e valorizzazione. In merito alla valorizzazione […], abbiamo lanciato un processo condiviso sulle radici identitarie del Parco Archeologico di Ercolano in parallelo ai programmi volti alla conservazione del patrimonio, alla conoscenza, ad azioni di integrazione con il territorio attraverso connessioni e reti […]. Il percorso proseguirà nei prossimi mesi con tante importanti novità nel segno dell’apertura e della partecipazione».

 

Aeroporto. Foto di Jan Vašek da Pixabay Un decreto “SALVA TURISMO” proposto per rilanciare il settore

 

Fonte: Ufficio Stampa Parco Archeologico di Ercolano 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti