Tutti sono “CRAZY”: in 100mila alla mostra sulla follia a Roma


“CRAZY. La follia nell’arte contemporanea.” In mostra 100.000 bambini, adolescenti, adulti, anziani, perché al Chiostro del Bramante di Roma l’arte è contemporanea per tutti.


Boom di visitatori per la mostra più stravagante di Roma. In 100.000 tra adulti, bambini, anziani e adolescenti. Questo il riscontro straordinario del pubblico di CRAZY. La follia nell’arte contemporaneaa cura di Danilo Eccher, nei primi quattro mesi, che premia la direzione e la visione di DART – Chiostro del Bramante: poter ideare, realizzare e presentare mostre di qualità con artisti internazionali, opere site specific e adatte a tutti. Dai cittadini ai turisti, dagli appassionati ai curiosi, fino a chi per la prima volta scopre l’arte contemporanea e, proprio qui, se ne innamora.

CRAZY

Gianni Colombo,
Topoestesia, 1970
@CRAZY

CRAZY. La follia nell’arte contemporanea è per tutte le generazioni: i più piccoli e gli studenti sono coinvolti dalle attività del dipartimento educativo, gli adolescenti scoprono un percorso di mostra alternativo anche grazie alla colonna sonora inedita creata da Carl Brave, gli adulti e le famiglie hanno possibilità di approfondimento e di intrattenimento. 

Questo progetto conferma la vocazione trasversale e inclusiva di Chiostro del Bramante, avviata grazie alla trilogia LoveEnjoyDream: se con le mostre precedenti l’obiettivo raggiunto è stato avvicinare i più giovani, Crazy riesce a coinvolgere tutte le età, come dimostra da un lato la partecipazione e l’affluenza in mostra, dall’altro le recensioni, i commenti anche tramite social network.

“CRAZY è una mostra narrativa, immersiva e partecipativa.” afferma Danilo Eccher, curatore della mostra.  “Il pubblico è presente e chiamato a essere protagonista. Offre ai visitatori spazi e letture differenti, che li coinvolgono e che non possono prescindere dal contatto con le opere. CRAZY smitizza la credenza che l’arte contemporanea sia difficile.” 

ll Chiostro del  Bramante

Ian Davenport, Poured Staircase, 2022 @CRAZY

Stagione dopo stagione il Chiostro del Bramante si fa cornice di esposizioni di grande appeal per un pubblico eterogeneo. Con la recente esposizione su Bansky e la travolgente mostra Enjoy, del 2017, questo speciale luogo è stato teatro di mostre immersive che hanno coinvolto e affascinato un pubblico di ogni genere e parte del mondo

Le proposte del Chiostro del Bramante vogliono coinvolgere tutti i pubblici, sviluppando e producendo progetti che rendano l’arte contemporanea un’esperienza memorabile.” dice Natalia de Marco, direzione Dart – Chiostro del Bramante “Anche con CRAZY. abbiamo scelto di ideare un percorso intergenerazionale e il pubblico ci sta premiando, non solo con l’affluenza, ma anche dall’entusiasmo di chi entra a far parte di questa follia. Questo successo dimostra il valore dei nostri progetti e dei nostri investimenti, per questo vogliamo ringraziare i nostri primi 100.000 visitatori e assicurare l’impegno per il futuro.”

“Mass” di Bernstein a Caracalla dal 1°luglio

Le opere e gli artisti

Crazy. La follia nell’arte contemporanea

fino al 08.01.2023

a cura di Danilo Eccher

un progetto DART – Chiostro del Bramante

21 artisti di rilievo internazionale, più di 11 installazioni site-specific inedite: per la prima volta le opere d’arte invadono gli spazi esterni e interni del Chiostro del Bramante. Una narrazione complessa, soggettiva, obliqua; un’atmosfera inclusiva e partecipativa; una distribuzione di opere e spazi isolati e autonomi in tutti i luoghi disponibili.

Sono parte di questa follia: Carlos Amorales, Hrafnhildur Arnardóttir / Shoplifter, Massimo Bartolini, Gianni Colombo, Petah Coyne, Ian Davenport, Janet Echelman, Fallen Fruit / David Allen Burns e Austin Young, Lucio Fontana, Anne Hardy, Thomas Hirschhorn, Alfredo Jaar, Alfredo Pirri, Gianni Politi, Tobias Rehberger, Anri Sala, Yinka Shonibare, Sissi, Max Streicher, Pascale Marthine Tayou, Sun Yuan & Peng Yu

Orari e biglietti

  • Orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 20.00.  Sabato e domenica dalle 10.00 alle 21.00
  • Ingresso: dal lunedì al venerdì = biglietto a € 15,00
  • Sabato e domenica e festivi = biglietto a € 18,00
Fonte: Chiostro del Bramante
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti