Cesti natalizi DOP e IGP, quest’anno sotto l’albero i prodotti tipici regionali

Print Friendly, PDF & Email

Chi non bada a ciò che mangia difficilmente baderà a qualsiasi altra cosa

Samuel Johnson

I cesti natalizi da regalare durante le feste sono un vero e proprio evergreen per gli italiani.

Una classica alternativa al regalo di Natale, certamente più prelibata!

Unica pecca dei cesti di Natale è che quelli nei supermercati sono già confezionati e spesso contengono il solito

spumante, panettone, cotechino, lenticchie e torrone.

Un problema che si risolve facilmente se il cesto di Natale siamo noi a personalizzarlo, utilizzando magari i prodotti tipici della nostra regione.

 

L’Italia offre un patrimonio gastronomico senza eguali nel mondo, la scelta di prodotti a chilometro zero e a denominazione DOP e IGP tra cui scegliere per il nostro cesto fai da te è davvero ampia.

Vediamo qualche cesto natalizio fatto ad hoc per prodotti tipici regionali!


Piemonte

La gastronomia piemontese è ricca di prodotti tipici locali di denominazione DOP e IGP.

Per un cesto natalizio prelibato scegliamo tre formaggi DOP:

  • Bra
  • Castelmagno
  • Toma piemontese

due frutti di denominazione IGP:

  • Castagna di Cuneo
  • Nocciole del Piemonte

un altro prodotto tipico DOP:

  • Riso di Baraggia Biellese o Vercellese

qualche dolcetto tipico:

  • Baci di dama di Tortona
  • Gianduiotti

Il tutto completato da un’ottima bottiglia di spumante Alta Langa DOCG.


Emilia Romagna

L’Emilia Romagna è considerata in tutto il mondo una delle regioni più ricche in fatto di eccellenze enogastronomiche, e per un cesto di Natale ad hoc la scelta è davvero ampia.

Immancabili i due prodotti simbolo della regione:

  • Aceto Balsamico di Modena IGP
  • Mortadella di Bologna IGP

un classico qui in Emilia Romagna è d’obbligo:

  • Cotechino di Modena IGP

un’eccellenza del territorio DOP:

  • Olio Extravergine di Oliva Brisighella

Un tocco di originalità con la pasta fresca di denominazione IGP:

  • Cappellacci di zucca ferraresi

un dolce immancabile:

  • Pampepato di Ferrara IGP

Per concludere il brindisi finale sarà fatto con Romagna Albana spumante DOP.


Toscana

La Toscana con le sue terre offre rinomati prodotti tipici a chilometro zero che ben descrivono la cultura gastronomica del nostro Paese.

Nel cesto di Natale toscano non possono mancare:

  • Tartufo nero pregiato toscano
  • Finocchiona IGP

due dolci di denominazione IGP:

  • Cantucci toscani
  • Panforte di Siena

due pregiati Oli Extravergine di Oliva DOP del territorio:

  • Chianti Classico
  • Terre di Siena

E nella “regione del vino” luogo di vini tra i più rinomati al mondo scegliamo:

  • Chianti Classico DOCG
  • Brunello di Montalcino DOCG

 


Umbria

La regione dell’Umbria non è da meno in quanto ad eccellenze locali, in particolar modo a Norcia e nella Valnerina, recentemente colpite dal sisma, non mancano prelibatezze locali a chilometro zero.

Per comporre il nostro cesto di Natale umbro sceglieremo principalmente prodotti di quelle zone, così da poter aiutare le popolazioni colpite dal terremoto e deliziare il palato con eccellenze del territorio:

  • Lenticchie di Castelluccio di Norcia IGP
  • Prosciutto di Norcia IGP
  • Olio Extravergine di Oliva Umbria DOP
  • Tartufo nero Melanosporum di Norcia
  • Miele della Valnerina

e da accompagnamento un bel Montefalco Sagrantino DOCG.


Lazio

I prodotti tipici della regione Lazio sono davvero tanti, ma anche in questo caso si è scelto di dare precedenza ad un Comune in particolare, quello di Amatrice, anch’esso colpito di recente dal sisma, unendo la degustazione di prodotti eccellenti al contributo economico verso una popolazione in difficoltà.

Il cesto natalizio è composto da:

  • Prosciutto Amatriciano IGP
  • Guanciale amatriciano
  • Mortadella di Amatrice
  • Ricotta romana DOP
  • Pecorino romano DOP
  • Pane casareccio di Genzano IGP

da accompagnamento un Frascati Superiore DOCG e un Colli della Sabina rosso spumante DOC.

 


Campania

La Campania a livello di tradizione gastronomica non ha bisogno di introduzioni, parla da sé.

Il delizioso cesto campano vede al suo interno prodotti DOP come:

  • Mozzarella di Bufala Campana
  • Ricotta di Bufala Campana
  • Caciocavallo Silano
  • Pomodori San Marzano dell’Agro Sarnese-nocerino
  • Olio Extravergine di Oliva Cilento e per concludere: Pasta di Gragnano IGP

da accompagnamento un Taurasi DOCG.

 


Puglia

Anche il territorio pugliese offre eccellenze gastronomiche degne di note, selezioneremo le più pregiate per il cesto pugliese ideale:

  • Canestrato Pugliese DOP
  • Olio Terra d’Otranto DOP
  • Pane di Altamura DOP
  • Friselle
  • Orecchiette

da accompagnamento un Primitivo di Manduria DOC.

 


Sicilia

Per concludere una regione ricca di gusto e sapori, la Sicilia, che in fatto di enogastronomia non ha niente da invidiare alle altre.

Per il cesto natalizio siciliano scegliamo tre prodotti IGP simbolo delle terre sicule:

  • Arance rossa di Sicilia
  • Capperi di Pantelleria
  • Pomodori di Pachino

un’eccellenza unica nel suo genere:

  • Pistacchi verde di Bronte DOP

poi:

  • Formaggio Ragusano DOP
  • Olio Extravergine di Oliva Monti Iblei DOP

da accompagnamento un Cerasuolo di Vittoria DOCG.

 

Fonti:
www.politicheagricole.it

 

Potrebbe interessarti anche:

Tartufo bianco

Ricette al tartufo

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti