Hammamet, patrimoni storici e spiagge tra le migliori della Tunisia

Print Friendly, PDF & Email
Hammamet

Spiagge magnifiche, ottimi hotel e un ampio ventaglio di attività sportive. Hammamet, nella costa nord orientale della Tunisia, presenta tutti gli ingredienti per una vacanza all’insegna del relax o del divertimento.


Le spiagge della regione di Hammamet sono tra le più belle della Tunisia. Gli hotel a 4 e 5 stelle offrono tutti i servizi necessari per una tranquilla vacanza in famiglia. Ma si possono trovare anche tanti B&B o appartamenti, dai più semplici fino a ville e villette dotate di piscina a buon prezzo.

La scelta delle attività sportive comprende moto d’acqua, parasailing, catamarano, gite in mare, immersioni subacquee e molte altre ancora. Anche per i bambini ci sono tante attività come kayak, lezioni di windsurf o mini club. Per i golfisti anche tre campi da golf a 18 buche che corrono attraverso le verdi colline.

Al tramonto, si possono trascorrere tranquille serate cenando sulla terrazza di uno dei ristoranti tipici della medina, in un patio o lungo la marina di Yasmine Hammamet. Per chi poi volesse proseguire la serata, i migliori DJ tunisini e internazionali animano le serate nei locali notturni della città.

Non mancano esperienze da fare e luoghi da visitare ad Hammamet. Circondata da bastioni e delimitata dal mare, la città è fiancheggiata da un forte medievale, ampliato dai turchi. Antico borgo fortificato, Hammamet divenne un tranquillo villaggio di pescatori. I suoi minuscoli vicoli e le case in calce bianca e blu gli conferiscono un fascino unico. Imperativo perdersi nel souk facendo shopping, scalare i bastioni del forte e passeggiare fino al porto turistico. Con i bambini si può optare per una visita al Parco divertimenti Carthage Land.

Pupput, il sito archeologico a pochi passi da Hammamet, era una colonia romana che si guadagnò il rango di colonia onoraria sotto l’Imperator Commodus tra il 185 e 192 d.C. prendendo il nome di Colonia Aurelia Commoda Pia Felix Augusta Pupput. Che fosse una città ricca e prosperosa si evince dai resti archeologici presenti nell’area come i resti delle terme, espressione di una irrinunciabile qualità della via in epoca romana, le domus con peristili, fontane e mosaici di ottima fattura, iscrizioni, resti di installazioni idrauliche (tra cui un acquedotto da Wadi el-Faouara a Siagu) e persino un teatro e un anfiteatro. Ad appena 300 metri dal sito di Pupput è stata scoperta la più grande necropoli romana in Africa che ha consentito di superare la scarsità di testi e fare nuova luce sul passato della città.

La cittadina di Nabeul si trova poco distante da Hammamet: famosa per le sue colorate ceramiche, qui si possono vedere gli artigiani che lavorano e assaggiare specialità locali nell’affascinante mercato.

Verso nord, si giunge nella penisola di Cap Bon: campi, frutteti, siti storici, villaggi e piccoli porti si susseguono creando un paesaggio spettacolare, tutto da scoprire. Salendo sulla collina di Kelibia si può accedere alla più grande fortezza medievale della Tunisia (XII secolo): da qui si gode una vista mozzafiato. Ai suoi piedi si estendono il porto e lunghe e bellissime spiagge sabbiose.

La piccola città di Kerkouane offre una testimonianza eccezionale sul modo di vivere dei Cartaginesi – case, templi, botteghe, mura  – ed il sito è stato inscritto nel Patrimonio Mondiale dall’UNESCO.

Salendo fino all’estremità nord della penisola si trovano la selvaggia El Haouaria, l’antico centro termale di Korbous mentre più a ovest il sito archeologico di Thuburbo Majus e il Monte Zaghouan (1295m). da visitare anche il sito di Oudhna, a sud di Tunisi, che custodisce reliquie come l’anfiteatro romano da 16000 posti e la capitale di cui restano alcune colonne su un podio gigante.

Thuburbo-Majus

Info: Inspiring Tunisia
www.tunisiaturismo.it

Potrebbe interessarti:

LA TUNISIA E LA SUA STORIA: VIAGGIO TRA LE ROVINE ARCHEOLOGICHE DI TUNISI E CARTAGINE

Tunisia, viaggio nella regione di Tataouine tra i luoghi di Star Wars

TUNISIA, VIAGGIO NELLA REGIONE DI TATAOUINE TRA I LUOGHI DI STAR WARS

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti