Roma: la Cineteca Nazionale del Centro Sperimentale di Cinematografia e la Casa del Cinema ricordano Ermanno Olmi

Print Friendly, PDF & Email

Roma. La Cineteca Nazionale del Centro Sperimentale di Cinematografia e la Casa del Cinema di Roma ricorderanno il grande Maestro Ermanno Olmi, scomparso il 5 maggio scorso. L’appuntamento è per le ore 17.15 il 23 maggio.


Ecco il programma:

  • ore 17.15 IL MESTIERE DELLE ARMI (2001, 104’)
  • ore 19.00 RITRATTI D’AUTORE: GIACOMO CAMPIOTTI – ERMANNO OLMI (1996, 16’)
  • a seguire APPUNTI DAL SET: TORNERANNO I PRATI di Fabrizio Cattani (2014, 53’)
  • a seguire UN FOGLIO BIANCO di Maurizio Zaccaro (2011, 91’)

Il cinema di Olmi è sempre stato contrassegnato da un’etica dello sguardo, attento e rispettoso di quello “splendore del vero”, come giustamente diceva Godard dei film di Rossellini. Nelle sue opere – sempre più vicine a delle icone, immagini sacre – il tempo pareva davvero fermarsi per farci vivere in una sorta di sospensione magica dove il paesaggio aveva umilmente lo stesso ruolo degli esseri umani. La natura, dunque. E forse anche lo Spirito. Non è un caso che una delle immagini più belle sia quella del larice che brucia nella neve, colpito da una bomba, nel suo ultimo film Torneranno i prati.

Fonte: Zètema Progetto Cultura

Potrebbe interessarti:

Roma, riapre il Nuovo Cinema Aquila del Pigneto

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti