Agli Uffizi di Firenze ideato un nuovo sistema per azzerare le code agli ingressi

Print Friendly, PDF & Email

Pronto agli Uffizi di Firenze un nuovo sistema di gestione degli ingressi che consente di azzerare le code.


Ad annunciarne l’attivazione è stato il direttore della Galleria Eike Schmidt.

Il sistema, allo studio da 2 anni ed elaborato da Uffizi ed Università dell’Aquila, è basato su un tagliando, emesso da chioschi interattivi sotto il loggiato degli Uffizi, che al momento dell’arrivo del visitatore gli assegnano l’orario ‘giusto’ di visita, quello cioè in cui, ripresentandosi all’ingresso, non dovrà attendere.

L’orario è calcolato con un modello statistico raffinato in un biennio di raccolta dati, che considerano tempi di visita e variabili in base a svariate tipologie di informazioni.

Il sistema è stato testato durante l’ultima domenica di ingresso gratuito in alta stagione e “ha funzionato – ha detto Schmidt – 7.561 visitatori si sono presentati in galleria, tutti sono entrati senza rimanere in coda. Presto il metodo verrà usato tutti i giorni, diventerà il modo ordinario per accedere agli Uffizi”.

 

Fonte: Ansa

Potrebbe interessare:

Musei 2.0: comunicare digitale per attrarre di più Musei 2.0: comunicare digitale per attrarre di più
Uffizi: apre al pubblico la nuova sala dedicata a Leonardo

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti