In Canada i pazienti si curano con il museo

Print Friendly, PDF & Email

I medici francofoni di Montreal, in Canada, hanno un’arma in più per curare i loro pazienti un po’ giù di corda: prescrivere, accanto alle cure classiche, una visita al museo.


Si tratta nello specifico del Museo delle Belle Arti della città, dove i malati si potranno recare gratis insieme ai loro familiari o ad accompagnatori per godere del conforto di tanti capolavori canadesi e internazionali di pittura e scultura.

Ogni medico avrà a disposizione 100 prescrizioni all’anno, informa la stampa locale.

Questa non è la prima iniziativa del Museo di creare una connessione tra arte e benessere. La struttura infatti ospita l’atelier internazionale Michel de la Chenelièr per l’istruzione e la terapia artistica, un complesso che offre programmi per la salute e la terapia attraverso l’arte rivolti a persone di tutte le età. Nel museo lavorano inoltre ricercatori di diverse università del Quebec impegnati ad analizzare i benefici dati dall’arte e se essi siano comparabili all’attività fisica.

Le ricette mediche per una visita gratis al museo sono la prima iniziativa del genere al mondo, secondo la struttura.

L’iniziativa è destinata – spiega una nota – a persone con problemi fisici o mentali. Lo scopo è di accoglierle in un ambiente rilassante e stimolante, dove possano trovare serenità e rafforzare i rapporti con i loro cari.

 

Fonte: Ansa

Potrebbe interessare:

Musei, il Ministro Bonisoli promette: “nel 2019 saranno 20 le giornate gratuite”
Gli Uffizi volano negli USA
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Restituita al pubblico la tomba di Enea

Nessun giorno vi cancellerà dalla memoria del tempo Virgilio, Eneide Sono passati 50 anni dalla scoperta del complesso tombale attribuito al mitico eroe troiano, della ...
Vai alla barra degli strumenti