Le agenzie di viaggio online sono le più usate dagli italiani

Print Friendly, PDF & Email
agenzia viaggio online

Un sondaggio rivela che l’83% degli italiani ha prenotato con agenzie di viaggio online preferendo una soluzione più comoda e pratica.


Sono sempre di più gli italiani che già pensano di prenotare una vacanza per l’estate e che si affidano ad agenzie di viaggio online, le cosiddette OTA (Online Travel Agency). Un sondaggio condotto per conto di eDreams ODIGEO ha rivelato che l’83% degli italiani dichiara che in presenza di un’opzione più economica e pratica sceglierebbe di prenotare online, anche se altri connazionali ne sottovalutano ancora il potenziale per ottenere un risparmio concreto. Un italiano su tre, infatti, ritiene di poter risparmiare meno del 10% prenotando con una OTA, mentre in realtà scegliendo un pacchetto dinamico (dove i viaggiatori possono creare combinazioni di alloggio e volo) sui siti eDreams ODIGEO si risparmia una media di 194€, l’equivalente del 19% del costo degli stessi prodotti prenotati direttamente con le compagnie aeree e gli albergatori.

Gli italiani preferiscono la comodità al risparmio

Quali sono i momenti che gli italiani trovano meno piacevoli quando prenotano un itinerario? Le principali seccature sono incastrare date, alloggi, durata dei voli, coincidenze nei viaggi multitratta e cercare il prezzo più basso. La possibilità di confrontare centinaia di soluzioni su un’unica piattaforma è uno dei principali vantaggi che le agenzie online offrono, permettendo di ovviare ai momenti meno piacevoli della pianificazione. Secondo un’analisi effettuata da eDreams ODIGEO, i viaggiatori che prenotano attraverso i siti del gruppo nel 2021 riusciranno a risparmiare oltre 1 milione di ore complessive che invece avrebbero impiegato nell’acquistare viaggi sui siti delle compagnie aeree.

Francesi e spagnoli risparmiatori, svedesi i più attenti alle comodità

Che cosa infastidisce di più i viaggiatori degli altri paesi coinvolti nel sondaggio? Gli svedesi (49%) sono quelli che odiano di più perdere tempo a cercare l’opzione più economica e a sincronizzare date, sistemazioni e voli, seguiti in questo da italiani e spagnoli a pari merito (44%). Gli americani, invece, non amano valutare mille opzioni per riuscire a disegnare l’itinerario più comodo. Nel Bel Paese si registra la più alta percentuale di viaggiatori allergici al puzzle di coincidenze tra i vari voli (44%) necessario per combinare diverse tratte, seguiti da americani e portoghesi.

“Abbiamo interpellato i viaggiatori per capire quali sono gli elementi meno piacevoli quando pianificano un viaggio e capire quindi come le OTA possono intervenire per rendere più semplice e agevole il momento che precede la partenza” ha commentato Pablo Caspers, Chief Travel Officer di eDreams ODIGEO, “Grazie alla nostra tecnologia, che esegue otto miliardi di calcoli sui prezzi all’ora, siamo in grado di risparmiare molto stress ai viaggiatori, garantendo loro la scelta più ampia possibile e allo stesso tempo consentendo di confrontare facilmente prezzi e percorsi. La comodità e il prezzo sono infatti gli elementi che rendono l’offerta delle OTA così allettante. Con lo stop ai viaggi causato dal Covid, sappiamo che le persone sono ansiose di ricominciare a viaggiare e che, quando lo faranno, cercheranno di prenotare in modo pratico e semplice, per poter pensare solo a rilassarsi e a trascorrere il proprio tempo con la famiglia e gli amici dopo tanti mesi di distanza”.

 

5 viaggi nelle terre del mito, dal Regno di Saba a Eldorado

 

Fonte: eDreams ODIGEO

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti