Torino e Provincia: nel primo semestre bilancio positivo


Il bilancio del Consiglio di Amministrazione dell’ATL Turismo Torino e Provincia sembra evidenziare segnali positivi. 


È positivo il bilancio del Consiglio di Amministrazione dell’ATL Turismo Torino e Provincia, tenutosi lo scorso 14 luglio. Presieduto dal Presidente Maurizio Vitale, presenti i membri Maria Luisa Coppa (Presidente Ascom Torino), Franco Capra (Rappresentante dei Comuni Olimpici di montagna), Giancarlo Banchieri (Presidente Confesercenti di Torino e Provincia e Confesercenti Piemonte) e Francesca Soncini (Direzione Commerciale e Marketing Extra Aviation, Comunicazione SAGAT). Partecipa alla riunione anche il Collegio Sindacale, composto dal Presidente Dott. Milanese e dal Dott. Carrera e Dott.ssa Morello.

ChicDestinations. Experience da non perdere.

Nel corso del Consiglio sono state presentate le azioni e attività svolta dall’ATL nel primo semestre dell’anno in corso registrando risultati più che soddisfacenti. Come sottolinea Maurizio Vitale, Presidente di Turismo Torino e Provincia – “Prosegue puntuale il piano di attività ordinarie cosi come strategiche, con profonda attenzione all’equilibrio di bilancio

Dall’Osservatorio turistico di Turismo Torino e Provincia, attraverso la somministrazione di oltre 800 interviste, è emerso che il turista che ha soggiornato a Torino nei primi 6 mesi del 2022 ha un’età compresa tra i 36 e 65 anni (70%), con un livello di istruzione medio-alto (laureato – diplomato 84%), i cui interessi sono principalmente focalizzati sulle mostre e l’enogastronomia. La motivazione principale che li ha spinti a venire è il soggiorno turistico/la visita della città (84%).

Dati di viaggio a Torino e Provincia

Internet è il canale prediletto per la prenotazione del soggiorno (51%). A livello di durata media di permanenza, il 60% ha dichiarato di fermarsi 3 notti o più, soggiornando principalmente in hotel 3 stelle (37%), affitto turistico (21%) e in hotel 4-5 stelle (16%). Per ciò che riguarda la provenienza, risultano principalmente turisti italiani che arrivano da Veneto, Emilia Romagna, Lombardia e Toscana. Gli stranieri provengono in modo particolare dalla Francia.

Da gennaio a giugno 2022 vi sono stati 34.000 passaggi presso l’Ufficio del Turismo di Piazza Castello, trend in linea con il 2019 e le Torino-Piemonte Card vendute nei primi 6 mesi dell’anno si attestano a 23.440 con un incremento del 7% rispetto al 2019. Ottimi i risultati anche per il canale Instagram dell’ATL: +96% dei follower rispetto al 2019.

Trekking in Piemonte, EscursionAble Torino Trekking in Piemonte: itinerario EscursionAble di Torino

Attività

Tra le attività nelle quali l’ATL è stata maggiormente coinvolta si evidenzia:

  • Il finanziamento del progetto “Via Francigena per tutti” da parte del Ministero per la disabilità e progetto “La Via Francigena in valle di Susa” del bando In Luce di Compagnia di San Paolo; in fase di definizione il progetto per il bando Alpine Space e i bandi Unesco: Residenze Reali, Torino Città Creativa Unesco e Ivrea città industriale del XX secolo.
  • L’intensa attività di educational per la promozione della destinazione “Torino e provincia” con tour operator e media sia nazionali che internazionali;
  • La costante attività del Convention Bureau dell’ATL per la promozione congressuale della città ha portato, per citarne alcuni, all’acquisizione di:
  • il 29° Congresso della European Association for Cancer Research (12/15 giugno 2023)
  • il 41°Congresso internazionale EuroHeat & Power (22/24 maggio 2023)
  • il 108° Congresso mondiale di Esperanto (29 luglio / 5 agosto 2023)
  • La definizione di una nuova identità visiva di tutti i materiali di accoglienza e promozione per renderla maggiormente riconoscibile al pubblico finale. La realizzazione di video sulla destinazione nella versione estiva e invernale oltre a campagne social per la promozione di prodotti e servizi e a vari accordi di co-marketing tra cui quello con Trenitalia.
  • Lo sviluppo di nuovi prodotti/servizi per la fruizione e promozione turistica della destinazione come “Mangia, Bevi… Pedala in alta Val Susa” e il “Bike Bus” per spostarsi su due ruote in alta Val Susa e Chisone;
  • L’attenzione crescente alla Città Metropolitana con lo sviluppo dei Welcome Tour®; attivi il Welcome Tour® Ivrea, Pinerolo, Moncalieri e Susa.
Fonte: Sito Ufficiale del Turismo Torino e Provincia
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti