True Places, nasce l’app che ti consiglia i posti da visitare durante il tragitto

Print Friendly, PDF & Email

Nasce a Modena True Places, l’app gratuita che permette a chi è in viaggio di scoprire i luoghi più interessanti durante il suo tragitto, ideata dalla giovane start up True Places Italy.

  • True Places Italy è una startup modenese nata nel 2016, con sede in provincia di Modena. Una nuova realtà del settore turistico costituita da due soci e un consolidato gruppo di sviluppatori, che hanno unito diverse esperienze e competenze di tipo manageriale ed operativo, maturate nei settori del turismo, dei trasporti e dei social media.

 Si tratta di un’iniziativa volta a promuovere il territorio cercando di rendere il viaggio indimenticabile tra le tante realtà affascinanti verso le quali ci si può imbattere. Non più quindi attenzione rivolta soltanto alla meta finale ma anche a ciò che si può scoprire strada facendo.

Una volta impostati il luogo di partenza e quello di arrivo l’app (per Ios e Android) indica tutti i posti da scoprire che sono stati segnalati dagli altri utenti o dalla redazione. Le tappe proposte lungo il percorso possono essere un hotel, un ristorante, un B&B o qualsiasi altro luogo che risponde ai criteri di cultura, castelli e borghi, chiese, case di personaggi, patrimonio Unesco, motori, buona gastronomia ed enoturismo, wellness, natura, divertimento e shopping.

E così anche il viaggiatore più esigente può essere accontentato ricevendo indicazioni su dove dormire, cosa fare, cosa vedere o dove mangiare. 

  • Il nostro obiettivo è creare una vera community che ruota intorno all’App, un vero e proprio passaparola alla scoperta dei luoghi più incredibili d’Italia: gli utenti invieranno i loro suggerimenti alla redazione in forma semplice, come se dovessero raccontare ad un amico una bella esperienza” spiega Michelle Fabbri, co-fondatrice della startup True Places Italy.

Per diventare un TruePlacer basta prendere il proprio smartphone o tablet, aprire l’app e andare sulla sezione Suggerisci inserendo tutti i dati del luogo prescelto oltre a tre foto emozionali. In questo modo si candida il luogo in questione a diventare POI (Point Of Interest). Inoltre, la redazione, dopo aver valutato ogni singolo inserimento, riconoscerà un piccolo rimborso monetario al TruePlacer che ha segnalato il luogo.  

Info: Mec&Partners| tel. 051 4070658

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti