Riapre l’appartamento dei Principi di Piemonte al Palazzo Reale Torino

Print Friendly, PDF & Email
Stanza dei Principi nel Palazzo Reale di Torino

Riaprono le Stanze dei Principi di Piemonte e le Cucine Reali al Palazzo Reale di Torino, fino al 30 aprile. 

L’affascinante appartamento dei Principi al Palazzo Reale di Torino, abitato tra il 1930 ed il 1933 dalla principessa Maria Josè del Belgio, sposa del principe Umberto, futuro re d’Italia, accetta di nuovo i visitatori. Restaurate nel 2007, le stanze furono non erano più visitabili dal 2014. Adesso la situazione è cambiata. Tutti sono benvenuti alla riapertura. 

Ci sono due percorsi per scoprire e conoscere le meraviglie ed i segreti dell’appartamento.

  • Un percorso tra le sontuose Sale Reali, teatro di numerosi interventi fino all’ultimo diretto da Pelagio Palagi, offre la possibilità d’immaginare dame e damigelle di Madama Reale tra i velluti e dipinti nella seconda metà del Seicento.
  • La visita alle Cucine Reali, invece, porge l’opportunità d’immergersi nell’ambiente di corte un momento prima dell’arrivo degli chef. Pentole luccicanti, utensili d’epoca e tanti stampi per dolci e biscotti. Il percorso permette di conoscere alcune curiosità legate al cerimoniale della tavola e degli Uffici di Bocca.

L’iniziativa rientra nell’ambito di ‘A Palazzo c’è di più’. Permettere a tutti gli interessati di scoprire ambienti che di solito non si potrebbero conoscere. 

Le visite sono a cura dei volontari dell’Associazione degli Amici di Palazzo Reale e la riapertura delle stanze dei principi ereditari è resa possibile grazie al contributo della Compagnia di San Paolo.

Credits:

Palazzo Reale Torino

Piazzetta Reale 1 – 10122 – Torino

Orari e biglietti

Si può accedere ogni venerdì, sabato e domenica (ad eccezione del 2, 16 e 17 aprile) alle 10-11-12-15-16-17.

Biglietto a 4 euro per ciascuno dei due percorsi, senza prenotazione e con gruppi di massimo 25 persone.

Info

www.ilpalazzorealeditorino.it

T. +39 01 14361455

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Stadio Roma, lavori entro il 2018

Roma. “Dal nuovo stadio della Roma arriveranno 800 milioni di euro di investimenti” e “dovrebbe vedere l’avvio dei lavori già entro fine anno”. E’ quanto ...
Vai alla barra degli strumenti