Napoli: riapre la Casa Rossa di Anacapri

Print Friendly, PDF & Email
Casa Rossa di Anacapri

A Napoli, riapre il Museo Casa Rossa di Anacapri dopo alcuni problemi burocratici e amministrativi.

Situata nel centro di Anacapri, ospita la pregevole collezione comunale di dipinti dell’Ottocento. Spunta all’improvviso dall’acceso colore vermiglio tra le bianche case del corso principale di Anacapri.  

Fu costruita tra il 1886 ed il 1899 dall’americano John Clay MacKowen sul fianco di una torre aragonese della fine del Quattrocento. È caratterizzata dalle sue fantasiose e strane decorazioni, in contrapposizione alle semplici forme dell’architettura caprese. 

Dopo il periodo di chiusura invernale, riapre al pubblico la Casa Rossa. È stato grazie alla collaborazione tra il Comune di Anacapri, la Soprintendenza per Napoli e Provincia e l’Associazione Culturale Kaire Arte Capri. Lo spiega l’assessore al turismo, Massimo Coppola

“Quest’anno l’apertura della Casa Rossa è avvenuta con un po’ di ritardo a causa di problemi burocratici e amministrativi e per questo ci scusiamo con l’utenza”. E aggiunge: “L’Amministrazione comunale è pronta ad arricchire l’offerta turistica con altri eventi di alta qualità. Il sito museale della Casa Rossa arricchisce l’offerta culturale del Comune di Anacapri”.

Credits:

Casa Rossa
Museo e casa storica
Via G. Orlandi, 78
Anacapri

Orario d’apertura:
24 marzo – 31 Maggio: 10.00-17.00 (lunedì chiuso)
1 Giugno – 30 Settembre: 10.00-13.30 / 17.30-20.00 (lunedì chiuso)
1 Ottobre – 31 Ottobre: 10.00-16.00 (lunedì chiuso)

Dal 01/11 al 22/12 e dal 28/12/2016 al 02/01/2017 dalle 10.30 alle 14.30
lunedì chiuso 
chiuso dal 23/12 al 27/12 per le festività natalizie

Ingresso
€ 3,50
Ridotto: € 2 per gruppi minimo 15 pax (con prenotazione)

Orari
Da aprile a maggio dalle ore 10.00 alle 17.00 

Da giugno a settembre dalle ore 10.00 alle 13.30 e dalle 17.30 alle 20.00
Da ottobre dalle ore 10.00 alle 16.00
(Lunedì chiuso)

Info

www.comunedianacapri.it
info@kaireartecapri.it
Tel. 081 8382193

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti