Nuovo percorso tattile al Museo Opera Duomo di Firenze

Print Friendly, PDF & Email

Il Grande Museo del Duomo di Firenze si dota di un nuovo percorso tattile chiamato TouchAbile, pensato sia per le persone non vedenti e ipovedenti sia per regalare un’esperienza emozionante a tutti.

Il nuovo percorso è caratterizzato da due parti, una informativa e una esperienziale:  

  • la parte informativa comprende 7 steli in corrispondenza di luoghi caratteristici del complesso monumentale del Duomo di Firenze con immagini grafiche e tattili dei monumenti, testi ingranditi per ipovedenti e in Braille per non vedenti e un modellino di legno in scala 1:200;
  • la parte esperienziale si snoda nel Museo dell’Opera del Duomo con pannelli tattili e 8 repliche delle opere rappresentative del museo, nelle dimensioni e nei materiali il più possibile uguali agli originali, come le repliche in scala 1:1 della Madonna dagli Occhi di Vetro di Arnolfo di Cambio (in resina effetto marmo con inserti di pasta vitrea) e della Maddalena di Donatello (resina effetto legno). Tutte le repliche sono state realizzate ad opera d’arte da maestri artigiani e scultori.

 “La scultura vera, importante deve essere toccata – spiega il direttore del Museo, Timothy Verdon – e ora questo diventa possibile non solo per i non-vedenti ma anche per tutti i visitatori“.

 

Fonte: ANSA

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti