Nella mostra di Castelfranco, un prezioso “Ritratto” attribuito a Giorgione

Print Friendly, PDF & Email

Castelfranco Veneto. La mostra “Le trame di Giorgione” si arricchisce di un’opera che sicuramente farà discutere. 

Si tratta di un prezioso, piccolo olio su cui, da tempo, gli studiosi si interrogano.

Il quesito riguarda la reale paternità del “Ritratto di giovane”, soggetto della tavoletta. Se questa sia di Giorgione, oppure appartenente a un’artista della sua cerchia.

“Sono convinta che questa mostra” – annuncia la curatrice Danila Dal Pos – “possa offrire l’occasione ideale per un confronto tra esperti di Giorgione e dell’arte veneta del primo Cinquecento, per giungere a un serio approfondimento su questo dipinto che la tradizione attribuisce al Maestro di Castelfranco”.

Tra gli esperti vi è Augusto Gentili, che ha appunto esaminato l’opera riservandole un particolare e curioso saggio in catalogo.

Secondo lo studioso potrebbe trattarsi di un lavoro giovanile di Giorgione, all’epoca ancora alla ricerca della sua strada.

Gentili si spinge ad affermare che “l’incerto e spaurito ritratto potrebbe essere di Giorgione sui primissimi anni del Cinquecento: del Giorgione sperimentale, inventivo e innovativo di testa, ma ancora incerto e spaurito di mano, che qualsiasi catalogo dei possibili esordi accredita di una decina di opere drammaticamente diverse l’una dall’altra, e nessuna sicura più dell’altra”. 

Si tratterebbe dunque dell’opera di un giovane Giorgione, teso a sperimentare e risperimentare per trovare la sua cifra stilistica: siamo probabilmente di fronte al punto di partenza di un percorso che avrà come traguardo il “Ritratto Giustinian” di Berlino.

“Certezze assolute non ce ne sono ancora” – spiega Danila Dal Pos – “ma quest’opera si colloca a livelli molto alti e poterla finalmente ammirare da vicino, come si potrà fare in Casa di Giorgione, è un’occasione da non perdere”. 

Per informazioni:

“Le trame di Giorgione”

Museo Casa Giorgione, Piazza San Liberale, Castelfranco Veneto

dal 27 ottobre al 4 marzo

Tel. 0423 735626 / e-mail: museo@comune.castelfranco-veneto.tv.it –

Siti: www.museocasagiorgione.it / www.letramedigiorgione.it 

Fonte: Studio ESSECI

Potrebbe interessare:

Arriva la 53^ edizione del Wildlife Photographer of the Year
Per tutti gli appassionati di cucina italiana, ecco le biblioteche gastronomiche
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti