Vivere Bilbao grazie alla nuova guida di Morellini Editore

Print Friendly, PDF & Email

È ben difficile, in geografia come in morale, capire il mondo senza uscire di casa propria.

Voltaire

Bilbao capoluogo della Biscaglia, centro più grande dei Paesi Baschi nel giro di vent’anni è riuscito a diventare uno dei centri spagnoli più all’avanguardia, tanto che Morellini Editore è giunto alla terza edizione della guida dedicata a questa città del Nord della Spagna.

Per godersi al meglio Bilbao, la guida Morellini, a cura di Davide Moroni, fornisce tutte le indicazioni sui migliori luoghi dove mangiare, fare shopping e divertirsi. 

Se amate lo shopping non perdete nel Casco Vejo, la zona più antica della città, i vari negozi di artigianato, chiamati ‘de toda la vida‘ e il mercato coperto più grande d’Europa, il Mercado de la Ribera. Recatevi a Bilbao La Vieja se siete in cerca di librerie alternative, negozi etnici e mercatini dell’usato mentre se desiderate acquistare capi di tendenza la Gran Via Don Diego Lopez de Haro è ciò che fa per voi.

Per assaggiare i sapori della cucina basca, ritenuta la migliore di Spagna, la guida indica sia ristoranti rinomati che i locali più informali nei capitoli dedicati alle varie zone della città. Se volete risparmiare la guida consiglia di pranzare con i menù del dìa che hanno un costo da 10 ai 18 euro preferendo cenare con i pintxos, piatti che solitamente si dividono tra commensali.

Se siete viaggiatori low cost, Bilbao è la città che fa per voi. Le attrazioni più importanti sono gratuite: percorrendo le sponde del Nervion potete restare incantati dalla bellezza dei ponti di Calatrava e Manterola, fare un salto alla Estacion Santander, simbolo dello sviluppo industriale tra il XIX e il XX secolo e, ancora, ammirare gratuitamente tutta la bellezza del Museo Guggenheim dall’esterno. Gratuita l’entrata degli edifici ecclesiastici, del centro culturale Azkuna Zentroa e del Parco Dona Casilda. Anche i musei della città sono gratuiti in determinati giorni e orari: ad esempio, il Museo Maritimo è gratuito il martedì da giugno a settembre mentre il Museo Archeologico il venerdì. 

C’è poi il capitolo dedicato alle escursioni fuori città pieno di spunti e informazioni utili. I Paesi Baschi sono un luogo incantevole, ricco di storia e tradizioni antichissime, da Bilbao è possibile raggiungere luoghi suggestivi come San Sebastian (Donostia in basco) dove mare e colline si incontrano, Vitoria, con il suo meraviglioso centro storico e Rioja Alavesa, nella zona sud della terra basca, per un enotour tra i vigneti della terra basca.

Una guida preziosa e utile per vivere a pieno questa sorprendete città spagnola. Che siate da soli o in famiglia, Bilbao con la sua storia e la sua modernità vi conquisterà totalmente.

Potrebbe interessarti:

“Origin”: la Spagna di Dan Brown

 

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti