Capodanno: le migliori destinazioni dove iniziare il 2018

Print Friendly, PDF & Email

Capodanno al caldo? Un sogno da realizzare il prima possibile! Se siete tra coloro che, già all’arrivo dei primi freddi, iniziano a intristirsi e a chiudersi in casa, questa è la vacanza che fa per voi: mare, sole, spiagge immense, baie incantate e temperature dolci. Per vivere l’estate… in pieno inverno.

Ecco le 10 mete cosigliate da Skyscanner, dal Nord al Sud del Mondo, per un San Silvestro indimenticabile.

Unawatuna, Sri Lanka

Capodanno al caldo: Unawatuna

A Unawatuna, spiagge meravigliose circondate dalle acque dell’Oceano Indiano, in cui godersi ottimi cocktail al tramonto, sotto palme da cocco e cieli immensi.

Da non perdere nemmeno il cosiddetto Triangolo Culturale, che si snoda tra le città di Anuradhapura, Polonnaruwa e Kandy: qui ammirerete bellissimi monasteri, templi rupestri e interessanti e antiche rovine. E se siete amanti della natura e degli animali, qui potrete vedere le tartarughe marine che in alcune zone del paese depongono le uova. 

Capo Verde

Capodanno al Caldo: Capo Verde

Capo Verde è un arcipelago di dieci isole che si estende al largo del Senegal, nelle acque dell’Oceano Atlantico, pronto a incantarvi con le sue spiagge selvagge, lunghissime e bianchissime; le acque turchesi e le architetture coloniali che ricordano il passato legato al Portogallo, così come l’ottima gastronomia, che è sempre unvalido motivo in più per scegliere una destinazione.

Bora Bora, Polinesia Francese

Capodanno al caldo: Polinesia Francese

 

Capodanno al caldo? Come non menzionare Bora Bora, in Polinesia Francese! Qui sopra e sotto l’acqua c’è un mondo da esplorare: cominciate immergendovi e lasciatevi stupire dalla grandissima varietà di specie marine, tra coralli, barracuda e pesci coloratissimi grandi e piccoli.

Ma non fate l’errore di pensare che Bora Bora sia solo mare; qui avrete anche modo di praticare trekking sul Monte Otamaru e sul Monte Pahia. In tutto l’arcipelago della Polinesia Francese, poi, vi è possibile andare a vedere i marae che raccontano di un passato lontano ma ancora vivissimo e che vi consigliamo assolutamente. 

 

Cuba

Capodanno al caldo: Cuba

Una cultura antichissima e una terra dal fascino indiscutibile: Cuba è caliente, colorata, ricca di spiagge vivaci e di meraviglie architettoniche, una meta ideale per un capodanno al caldo, per un cenone di fine anno ad alte temperature.

Proprio al centro, tra Oceano Atlantico, Golfo del Messico e Mar dei Caraibi, l’isola offre tantissime possibilità e potrete davvero gestire la vostra vacanza come più vi piace. 

Lanzarote, Isole Canarie – Spagna

Capodanno al caldo: Lanzarote

Spiagge, vulcani e riserve naturali. Ma anche arte e fermento culturale. E’ Lanzarote, una delle Isole Canarie, lambita dalle acque dell’Oceano Atlantico, dalla bellezza vulcanica e selvaggia.

Il vostro sguardo qui si perderà nell’immensità dei paesaggi, che sfavillano e illuminano e incantano chi li ammira: spazi enormi, colori profondi, contrasti che accostano blu intensi e rossi accesi. Lanzarote proprio per questo è stata dichiarata Riserva della Biosfera dall’UNESCO.

Phuket, Thailandia

Capodanno al caldo: Phuket

La Thailandia è un mix vincente di storia, arte, natura, cultura e gastronomia, è un posto che sa di magia e voi dovreste cercare di fare in modo di avere diverse settimane per godere appieno di una terra così e girarla in maniera approfondita.

Sicuramente non potrete tralasciare Bangkok, che vi mostrerà i contrasti della vita di città, ma nemmenole meraviglie dell’isola di Phi Phi, Ko Samui e, soprattutto, Phuket, che è una meraviglia della natura e sembra una tela dipinta, per quanto è bella.

Ranveli, Maldive

Capodanno al caldo: Maldive

Se sarà qui che cadrà la vostra scelta, non ve ne pentirete. A sud-sudovest dell’India, nel mezzo dell’Oceano Indiano, troverete angoli di paradiso e scorci da cartolina: il lusso e la natura selvaggia qui alle Maldive sono un binomio ormai classico, quindi se amate una vacanza che coniughi le bellezze naturalistiche e il mare cristallino al relax assoluto siate nel posto più indicato.

Messico

Capodanno al caldo: Messico

Cancun, Tulum, Puerto Escondito, Playa del Carmen, Puerto Morelos bastano alcuni nomi a farci brillare gli occhi. Qui il mare è splendido e le spiagge sono attrezzatissime, dunque potrete decidere tranquillamente tanto di rilassarvi sotto il sole quanto di mettervi alla prova provando a praticare ogni tipo di sport acquatico: dallo snorkeling alla canoa avrete davvero l’imbarazzo della scelta.

Madagascar

Capodanno al caldo: Madagascar

Anche il Madagascar si conquista un posto d’onore tra le mete top per un Capodanno al caldo. Questa terra è un capolavoro della natura, con i suoi parchi, le fitte foreste di mangrovie e le piantagioni di vaniglia. Per non parlare delle spiagge da sogno e dei tipici villaggi che vi stregheranno. 

Dubai

Capodanno al caldo: Dubai

A sud del Golfo Persico, nella Penisola Araba, Dubai -secondo per grandezza tra i sette Emirati Arabi Uniti, seppur primo per popolazione – sarà la vostra scelta se volete godere di un relax purissimo, all’insegna del lusso e dello sfarzo oppure se volete sperimentare nuove esperienze, praticare sport di ogni tipo (persino sciare in inverno) e cimentarvi nelle mille attività che vi verranno proposte, dai safari allo shopping. 

 

Fonte: Skyscanner

Potrebbe interessare:

Capodanno: le top destinations di TgTourism
Dove andare a Natale? Le top destinations di TgTourism
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti