Casa delle Donne Lucha y Siesta: attivato dal Comune tavolo tecnico per soluzione

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Dopo la lettera inviata in data 14/12/2017 dalla Casa delle Donne Lucha y Siesta, l’Amministrazione capitolina ha convocato le rappresentanze della struttura per un incontro svoltosi in Campidoglio il 27/12/2017.

In quella sede è stato avviato un tavolo tecnico con l’obiettivo di individuare la migliore soluzione, nel rispetto delle norme.

Il 10 gennaio, nell’ambito del primo incontro del tavolo, erano presenti la Presidente della Commissione Politiche Sociali Maria Agnese Catini, la Presidente del Municipio VII Monica Lozzi, rappresentanti dell’assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale e dell’assessorato alla Città in movimento.

“Una presenza ampia e nutrita” – comunica in una note il Comune di Roma –“che certifica la volontà di sviluppare un confronto articolato e costruttivo che collochi al primo posto i bisogni e i diritti dei cittadini.

Si tratta, infatti, di un tema verso cui questa amministrazione sta mostrando una particolare sensibilità: nel Piano Sociale Cittadino, in fase di elaborazione, è prevista la presenza di almeno uno sportello antiviolenza per le donne in ogni Municipio.

Si sta, inoltre, operando per incrementare notevolmente, nei prossimi mesi, il numero dei centri antiviolenza attivi in città”.

Il prossimo appuntamento è stato convocato per domani, giovedì 18 gennaio. 

“L’Amministrazione capitolina” – prosegue la nota – “auspica che un tema così importante per il futuro della città e di tante donne non si trasformi in un terreno di strumentalizzazione e di speculazione politica pre – elettorali.

Le sedi per il confronto e per trovare soluzioni, che consentano di ristabilire la legalità, sono disponibili e numerose: l’auspicio è che vengano utilizzate e valorizzate nel migliore dei modi”.


Fonte: Ufficio Stampa Comune Roma

Potrebbe interessare:

Dopo la Casa delle donne anche Lucha y Siesta rischia di chiudere
Roma, riapre il Mercato Centrale nella Stazione Termini
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti