La pasta in tutte le sue versioni: un tour gastronomico nella penisola

Print Friendly, PDF & Email
La pasta in tutte le sue versioni: un tour gastronomico nella penisola

In occasione dell’Anno del Cibo Italiano, il portale di case vacanza HomeAway propone un viaggio alla scoperta dei più famosi e iconici piatti di pasta apprezzati e conosciuti anche all’estero attraverso un tour delle case vacanza in affitto sul sito.


La selezione dei luoghi viene fatta anche seguendo le scelte dei turisti in base al living e alla cucina. L’Italia vanta una tradizione culinaria apprezzata a livello internazionale e questa è una delle ragioni per cui milioni di turisti provenienti da tutto il mondo vengono nel nostro paese per trascorrere le vacanze.

Il tour parte da Nord, in Liguria, dove gustare le trenette avvantaggiate, accompagnate da un delizioso pesto, condimento tradizionale genovese che accorda i palati di tutti i turisti e scende verso l’Emilia Romagna, dove mangiare le Lasagne alla bolognese realizzate con un gustoso ragù, considerato un vero e proprio simbolo della cucina italiana. Non può mancare la pasta alla gricia, detta anche amatriciana bianca, una ricetta davvero famosa, tipica della regione laziale. Un viaggio in Toscana, invece, esige un assaggio dei pici all’aglione, particolare piatto tradizionale, tra i più amati e richiesti, mentre viaggiando tra Umbria e Campania si possono apprezzare i deliziosi primi di origine regionale, tra cui la pasta allo scarpiarello e le pappardelle alla lepre.

Le proposte di HomeAway:

  • Liguria, Pesto alla genovese
  • Emilia Romagna, Ragù alla bolognese
  • Roma, Pasta alla Gricia
  • Toscana, Pici all’aglione
  • Campania, Pasta allo scarpariello
  • Umbria, Pappardelle al sugo di lepre

Info: www.homeaway.it

Potrebbe interessarti:

PASTA, ECCELLENZA DEL MADE IN ITALY

Pesto alla genovese: la storia della ricetta che mira all'Unesco

IL PESTO ALLA GENOVESE: L’ORO VERDE DELLA LIGURIA CHE MIRA ALL’UNESCO

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti