Roma, dal Comune nessun passo indietro su regolamento botticelle

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Sul caso botticelle, il Campidoglio ha pensato e ideato un regolamento estremamente restrittivo per  tutelare il benessere degli animali.

Gli assessorati alla Sostenibilità ambientale e alla Città in Movimento hanno redatto il testo definitivo dopo attenta valutazione di tutti gli aspetti tecnici burocratici e normativi. Il regolamento ora prosegue l’iter amministrativo per l’approvazione finale in Assemblea capitolina.

“Nessun passo indietro sul regolamento: toglieremo i cavalli dalle strade, migliorando sensibilmente il loro benessere. Non vogliamo più assistere a veri e propri episodi di sfruttamento. All’interno dei parchi e delle ville storiche sono stati definiti dei percorsi dolci idonei al transito delle botticelle nel rispetto della normativa vigente e della tutela degli animali”, dichiara l’Assessora alla Sostenibilità ambientale, Pinuccia Montanari.

“Dopo anni di promesse, finalmente l’amministrazione ha studiato e messo in campo nuove regole che vanno a modificare alla base il servizio. Ai gestori delle botticelle si dà la possibilità di dismettere la propria attività trasformandola gratuitamente in una licenza taxi oppure acquisendo una botticella elettrica. Con senso di responsabilità abbiamo varato un regolamento che non solo tutela gli animali, ma definisce un quadro certo di regole”, spiega l’Assessora alla Città in Movimento, Linda Meleo.

 

Fonte: Ufficio Stampa Comune Roma

Potrebbe interessare:

Sbarca a Roma il campionato mondiale di Formula E
“Andare per i luoghi del cinema”, un cine-tour per l’Italia
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti