Ricette d’Italia: la pugliese Riso patate e cozze

Print Friendly, PDF & Email

Tra le ricette più famose della cucina pugliese, c’è riso patate e cozze, una piatto squisito e al tempo stesso genuino, contenendo al suo interno alcuni semplici ingredienti caratteristici della regione Puglia. Adatta ai mesi estivi la classica teglia di questa pietanza può fungere anche da piatto unico oltre che da semplice primo piatto.

Non mancano le varianti di questa ricetta speciale, elaborata in ogni città con alcuni piccoli ingredienti segreti che contribuiscono a diversificare l’originale.  Riso patate e cozze è un piatto tipico della cucina barese, uno di quei piatti regionali che contribuiscono a rendere rinomata in tutto il mondo la cucina pugliese.

Rivisitazione senza pomodori della tiella, la ricetta prevede una cottura lenta affinché il liquido delle cozze insaporisca il piatto, per ottenere un gusto ed un sapore finale senza paragoni. Un piatto quindi che merita tempo ed attenzione, per essere preparato secondo criteri opportuni che rendano impeccabile la riuscita finale.

Di seguito la ricetta originale barese di riso patate e cozze, meglio nota nel territorio barese come “patate riso e cozze“. Partiamo dagli ingredienti della ricetta e passiamo poi alla preparazione.

Ingredienti: 

  • 500 g di cozze
  • 500 g di patate
  • 1 spicchio di aglio
  • 50 g di pangrattato
  • 50 g di prezzemolo
  • 300 g di acqua
  • 300 g di riso carnaroli
  • sale q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • pepe q.b
  • 50 g di parmiggiano reggiano

 

Preparazione

La ricetta di riso patate e cozze ha una bassa difficoltà di realizzazione

  • Pulite le cozze staccando il bisso da ognuna e pulendo il guscio con un po’ di lana d’acciaio. Aprite le cozze aiutandovi con un coltellino, partendo dalla punta e seguendo il bordo del guscio. Conservate il liquido contenuto in ogni cozza. Raggruppate il mollusco nella valva inferiore e staccate la valva superiore.
  • Passate poi alla panatura: aggiungete al pangrattato dell’aglio e del prezzemolo tritati e mescolate il tutto aggiungendo olio extravergine d’oliva.
  • Prendete una pirofila e copritene il fondo di olio, per poi adagiarvi su patate pelate e tagliate a spicchi, sale, pepe e prezzemolo. Continuate a riempire la pirofila con uno strato di cozze sulle patate, poi aggiungete del parmigiano e il riso crudo per ricoprire poi il tutto con il liquido delle cozze.
  • Proseguite con un secondo strato di patate, di riso e di cozze, aggiungendovi nuovamente prezzemolo, sale e pepe, per poi ricoprire il tutto col pangrattato.
  • Aggiungete poi dell’acqua, dal lato della pirofila, fino a riempire il contenitore fin sotto la panatura. Il riso tende ad assorbire l’acqua e in questa maniera il riso non risulterà asciutto al termine della cottura.
  • Un filo d’olio completerà l’opera prima di infornare nella parte bassa del forno. Dopo circa 60 minuti a 180° la pietanza si presenterà con la superficie dorata.

Fonte: https://www.puglia.com

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti